Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Autore prima prova Maturità 2015

La prima prova Maturità 2015 si svolgerà il 17 giugno: manca ancora qualche mese, ma non è mai troppo presto per pensare quale autore il Miur sceglierà riguardo l'analisi del testo, ovvero la Tipologia A. Molto probabilmente il brano che sarà scelto non l'avremo affrontato nel corso dell'anno scolastico, ma se conosciamo l'autore, il pensiero e lo stile non avremo difficoltà a svolgere una buona analisi del testo. Proviamo allora a capire quale potrebbe essere l'autore della prima prova Maturità 2015, in modo da approfondirlo e arrivare il giorno della prova pronti e sicuri!

Prima prova Maturità: gli autori degli anni precedenti

Per prima cosa, osserviamo le scelte del Miur degli ultimi anni, in modo da escludere sicuramente l'autore dell'ultima Maturità, e comprendere i meccanismi di sceltta del Ministero:

  • Maturità 2014: Quasimodo, Ride la gazza, nera sugli aranci
  • Maturità 2013: Magris, Prefazione di L'infinito di viaggiare
  • Maturità 2012: Montale, Ammazzare il tempo
  • Maturità 2011: Ungaretti, Lucca 
  • Maturità 2010: Primo Levi, Prefazione di Ricerca delle Radici
  • Maturità 2009: Svevo, Prefazione di La coscienza di Zeno
  • Maturità 2008: Montale, Ripenso il tuo sorriso
  • Maturità 2007: Dante, Paradiso XI
  • Maturità 2006: Ungaretti, L'isola
  • Maturità 2005: Dante, Paradiso XVII
  • Maturità 2004: Montale, Casa sul mare
  • Maturità 2003: Pirandello, Il piacere dell'onestà

Visto che per la Maturità 2014 è stata scelta una poesia di Salvatore Quasimodo, possiamo essere quasi sicuri che questo autore non figurerà nella Tipologia A della prima prova Maturità 2015

Procedendo a ritroso troviamo Magris, un'eccezione nel panorama della Maturità, in quanto non era mai accaduto che il Miur scegliesse un autore non facente parte del programma scolastico: è stato assicurato che ciò non accadrà più (almeno per ora), dunque stiamo tranquilli e concentriamoci sugli autori che stiamo studiando quest'anno!

Troviamo poi Montale, autore riproposto ben 3 volte in dieci anni, per cui dobbiamo stare attenti: anche se non compare solo dal 2012, essendo un autore particolarmente apprezzato, potrebbe essere scelto nuovamente per la Maturità 2015. Tra gli altri autori che compaiono più volte troviamo poi Ungaretti e Dante, due volte ciascuno. Infine, abbiamo Primo Levi, Svevo e Pirandello nel 2003.

Prima prova Maturità 2015: gli autori mai scelti

La letteratura italiana è molto vasta, ma il programma dell'ultimo anno delle superiori si riduce quasi sempre agli stessi autori, per cui non sarà difficile elencare gli scrittori che mancano all'appello! Prendiamo il nostro libro di letteratura italiana e passiamo in rassegna tutti gli autori.... scopriremo allora che mancano:

  • Pascoli
  • D'Annunzio
  • Saba
  • Carlo Emilio Gadda
  • Pavese
  • Sciascia
  • Pasolini
  • Calvino

Considerando ciò, studiamo e ripassiamo bene questi autori, il Miur potrebbe decidere di cambiare registro ed indirizzarsi verso uno scrittore finora non considerato! 

Prima prova Maturità 2015: occhio alle ricorrenze!

Non dimentichiamo poi le ricorrenze storiche e letterarie, che in passato il Miur ha spesso utilizzato come spunto per le tracce di Maturità. Stando allora alle ricorrenze, sono due gli autori che potrebbero essere "omaggiati" con una traccia alla prima prova maturità 2015:

  • Dante: si celebrano i 750 anni della nascita di Dante Aighieri (1265)
  • Pasolini: sono passati 40 anni dall'assassinio ad Ostia di Pier Paolo Pasolini


Ricapitolando, allora, gli autori che potrebbero uscire alla prima prova di Maturità 2015 sono:

  • Dante e Pasolini per le rispettive ricorrenze
  • Montale, autore particolarmente apprezzato dal Miur
  • uno tra Pascoli, D'Annunzio, Saba, Gadda, Pavese, Sciascia, Calvino, Pasolini, mai apparsi alla prima prova di Maturità 

Commenti

Commenta Autore prima prova Maturità 2015.
Utilizza FaceBook.