Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Ivana Q.

Come studiare in gruppo per la maturità

COME STUDIARE PER LA MATURITÀ. Gli esami di maturità 2017 sono ancora lontani, ma con il nuovo anno scolastico ogni giorno che passa si concretizza sempre più l'ansia e lo stress di non farcela a ripassare l'intero programma, di non riuscire a focalizzarsi bene sugli argomenti più importanti e che conosciamo di meno, oppure di non riuscire a fare le cose per bene come vorremmo. Se per alcuni versi studiare in gruppo è controproducente, per gli esami di maturità può essere utile, anche perché ci saranno argomenti che potranno spiegarvi i compagni più preparati e lo stesso potrete fare voi con le materie in cui andate meglio.

MATURITÀ 2017: COME STUDIARE IN GRUPPO. Ma come fare per organizzarsi al meglio e studiare in gruppo per gli esami di maturità?

Ecco 5 regole base per studiare in gruppo per la maturità e trarne i maggiori benefici:

1. COSTITUITE GRUPPI PICCOLI E OMOGENEI. E' bene non essere più di quattro/cinque persone per gruppo, altrimenti non riuscirete a gestire la situazione e concentrarvi diventerà un problema. Anche i compagni che formeranno il gruppo devono essere più o meno allo stesso livello di preparazione, in modo da ripassare velocemente e senza intoppi.

2. EVITATE DI STUDIARE IN GRUPPO L'INTERA GIORNATA. Fate in modo che le sessioni di studio collettivo non superino le due/tre ore, altrimenti sarete poco produttivi; il resto del tempo passatelo a casa a studiare da soli. Gli incontri collettivi devono servire per verificare quanto avete capito di ogni argomento.

3. SEGUITE UN CALENDARIO. Organizzate e suddividete il lavoro in base ad un calendario che rispetterete rigorosamente, dedicando più tempo ad alcune materie piuttosto che ad altre, a seconda dell'importanza.

4. INTERROGATEVI A VICENDA. Durante le sessioni di studio di gruppo, interrogatevi a vicenda, predisponete dei test, assegnatevi dei punteggi; cercate di stimolare la competizione e impegnatevi a raggiungere l'obiettivo.

5. INCONTRATEVI SEMPRE NELLO STESSO POSTO. In questo modo la vostra mente sarà meglio predisposta a studiare, altrimenti, studiando in case ogni giorno diverse, potreste perdere la concentrazione.
Pensate poi a quanto sia bello studiare insieme: potrebbe essere l'ultima occasione per farlo, perché all'università è difficile trovare compagni di studio con i quali passare tante ore insieme!
 

 MATURITÀ 2017: LE GUIDE CHE TI SERVONO. Pronto per gli esami? Ecco le nostre dritte per superare tutte le prove:

Commenti

Commenta Come studiare in gruppo per la maturità.
Utilizza FaceBook.