Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Serena De Domenico

Come tradurre la versione di greco

VERSIONE DI GRECO MATURITÀ: COME TRADURLA BENE. La seconda prova  è una delle prove scritte dell'esame di Maturità, in quanto si tratta dello scritto principale, basato su una delle materie caratterizzanti. Nel caso del liceo classico, la scelta avviene tra latino e greco, e visto che lo scorso anno è uscito Greco, è possibile che quest'anno ci sarà una versione di latino. Tuttavia, è ancora presto per fare previsioni e non è detto che venga mantenuta la regola dell'alternana: dunque, è bene studiare ed allenarsi in entrambe le materie. In questa guida ci concentreremo una versione di greco, così da darvi qualche consiglio in più nel caso dovesse uscire questa materia. La versione di greco della seconda prova scritta di maturità, si sa, è uno degli “incubi” più comuni tra gli studenti del liceo classico. Tradurre una versione di greco non è semplice, richiede concentrazione e abilità. Ecco allora per voi qualche consiglio su come tradurre bene una versione di greco per la maturità.

 

SECONDA PROVA GRECO MATURITÀ: COME PREPARARSI. Ripassa la grammatica greca - Il metodo migliore per arrivare preparato alla seconda prova della maturità  è allenarsi! Questo significa che nei mesi precedenti agli esami sarebbe opportuno un ripasso generale della grammatica greca, delle costruzioni e delle regole più importanti. Conoscere la grammatica non significa saper tradurre, ma è un ottimo punto di partenza.

Traduci – Se durante il corso dell’anno ti eserciti nel tradurre le versioni di greco, il giorno della seconda prova scritta sicuramente avrai una marcia in più.

Commenti

Commenta Come tradurre la versione di greco .
Utilizza FaceBook.