Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Esame Orale Maturità 2016, affrontare la lingua straniera

ESAME ORALE MATURITÀ 2016. Manca poco e finalmente anche gli esami di maturità 2016 saranno archiviati! Dopo aver affrontato le temutissime tracce scelte dal Miur in prima e seconda prova e la terza prova decisa dalla tua commissione, resta solamente da concentrarsi sul colloquio orale che non va preso sotto gamba se aspiriamo a ottenere un bel voto finale. Oltre alla tesina e alle domande nelle materie presenti in commissione, molti si troveranno a rispondere in inglese, francese, spagnolo o tedesco ad alcune domande. Se hai paura che l’ansia e l’emozione ti giochino un brutto scherzo e che tu abbia difficoltà a esprimerti in una lingua straniera, non ti preoccupate: noi della redazione di Studentville cercheremo di aiutarti ad affrontare anche l’esame orale!

Per non perderti nessuna news sull’esame di stato consulta anche: Esami orali maturità 2016 date

ESAME ORALE: LE LINGUE STRANIERE. Se sei un maturando di liceo linguistico dovrai affrontare almeno due lingue straniere in sede di colloquio orale, mentre gli altri studenti potranno doversi cimentare con la lingua inglese (o altre) se presente l’insegnante di riferimento in commissione. Attenzione perché c’è anche chi dovrà rispondere a domande di matematica, scienze, storia etc in lingua straniera: dal 2015, infatti anche in Italia alcune scuole hanno adottato la metodologia CLIL, cioè l’insegnamento di una disciplina non linguistica veicolata in lingua straniera.

Per approfondire, basta un click: Esame orale di maturità 2016: svolgimento

ESAME ORALE LINGUA STRANIERA: COSA FARE PRIMA. Per affrontare al meglio le domande in lingua straniera è importante la preparazione acquisita durante gli anni e in particolare durante il quinto. Studiati i programmi, ripassa grazie alle mappe concettuali o i riassunti, ma soprattutto esponi a voce alta. La maggior parte degli studenti ha molta più facilità con l’inglese scritto che con l’orale a causa della poca pratica esercitata tra i banchi di scuola. Ovviamente non dovrai imparare discorsi a memoria, ma costruisciti una traccia di discorso a seconda delle possibili domande e prova a ripeterla ad alta voce: può aiutarti poi molto in sede d’esame. Per migliorare la pronuncia, puoi anche consultare un qualsiasi traduttore su Internet e ascoltare la corretta dizione. Per sconfiggere l’ansia o la vergogna di parlare in una lingua che non sia l’italiano puoi anche esercitarti dialogando con un amico o un parente. Se non sei il primo ad affrontare il colloquio orale, potresti anche recarti a vedere gli esami dei tuoi compagni per capire che tipo di domande vengono poste.

Leggi anche: Orale di maturità: il punteggio

ESAME ORALE MATURITÀ 2016: COSA FARE DURANTE L’ESAME. Il primo consiglio, per quanto scontato e a volte difficile da applicare, è quello di non andare nel panico e rimanere lucidi. Hai superato cinque anni di superiori, tre prove scritte e basta davvero un ultimo sforzo! Se ti senti un po’ in imbarazzo a parlare in una lingua straniera ti conviene concentrarti solamente sul docente che hai davanti e che ti porrà le domande evitando di guardare o cercare gli sguardi degli altri professori (ovviamente se il prof di lingua è interno sarà più facile). Cerca di esprimerti in modo chiaro e semplice, prenditi pure delle pause per riflettere prima di parlare e se ti accorgi che a un certo punto non conosci una parola, un’espressione o una costruzione grammaticale, ripeti l’intero concetto esprimendolo in maniera diversa. Se invece non conosci la risposta a una domanda, comportati come per il resto delle materie: evita le scene mute e prova a ragionare o a introdurre l’argomento… in genere i professori tendono a darti una mano o comunque a indirizzarti verso la risposta giusta!

MATURITÀ 2016: VOTO E ORALE. Per affrontare al meglio anche la prova orale, dai un’occhiata alle nostre risorse con tutto quello che c’è da sapere sugli orali di maturità e sul voto.

Commenti

Commenta Esame Orale Maturità 2016, affrontare la lingua straniera.
Utilizza FaceBook.