Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Esami di Maturità 2016: il ripasso con le mappe concettuali

ESAMI DI MATURITA' 2016: IL RIPASSO CON LE MAPPE CONCETTUALI. Se per l'esame di Maturità 2016 ancora non hai comnciato il ripasso generale di tutte le materie l'unica cosa che ti rimane da fare è accorciare i tempi studiando attraverso schemi e mappe concettuali. Già, perché Miur ed Esame di Stato 2016 sono ormai pronti con tutte le prove scritte e l'esame orale, e di certo non si può rimandare come avrai fatto con qualche interrogazione durante il tuo percorso scolastico! Sì, ci sono le Tesine di Maturità dalla parte dei maturandi, con argomenti e collegamenti scelti da loro, ma questo non basta per ottenere un voto alto agli esami: le prove scritte si baseranno anche su altro e al colloquio la Commissione potrebbe decidere di rivolgere domande diverse. Per la prima prova occorre ripassare bene letteratura italiana e storia, oltre che documentarsi su argomenti di attualità ed allenarsi con le varie tipologie di traccia, mentre per la terza prova bisogna ripassare bene tutte le materie scelte dal Consiglio di Classe. Per la seconda prova poi, oltre a studiare il programma della materia caratterizzante stabilita dal Miur, è necessario esercitarsi a livello pratico. E per l'esame orale? Beh, in questo caso i programmi da ripassare sono tanti, dunque per velocizzare i tempi conviene organizzarsi a dovere... Vediamo allora come fare per districarsi in questo marasma di roba da studiare e raggiugere sani e salvi il diploma!

MATURITA' 2016: COME RIPASSARE PER LE PROVE SCRITTE. La parola d'ordine allora è... Organizzazione! Prendi un calendario e conta quanti giorni ti separano dalle prove dell'Esame di Stato. Sì, sono pochini, ma con un po' di buona volontà nulla è impossibile. Per prima cosa vediamo come organizzarsi per le prove scritte di Maturità: 

  • Iniziamo dalla prima prova: bisogna ripassare italiano, storia e riguardare qualche argomento di attualità. Hai poco tempo, per cui non soffermarti sui dettagli! Ripassa gli argomenti principali rileggendo velocemente libro e appunti e, nel mentre, traccia una piccola mappa concettuale su un quaderno, in modo da imprimere bene nella mente i concetti più importanti! Non domenticare di informarti poi sui fatti di attualtà e di allenarti con le tipologie di traccia che potresti scegliere.
  • Per la seconda prova lo stesso procedimento: ripassa velocemente facendo uno schema per ogni argomento, ma ricorda di allenarti molto con le simulazioni!
  • Infine, dedicati alla terza prova. Hai 3 giorni di tempo per ripetere dopo la seconda prova, dunque utilizzane 2 per ripassare bene tutte le materie oggetto della prova e il terzo giorno per riguardare tutto e provare a svolgere qualche test a risposta multipla o aperta. 
     

ESAMI DI MATURITA' 2016: COME RIPASSARE PER L'ESAME ORALE. Una volta che ti sei lasciato alle spalle le prove scritte non ti rimane che concentrarti sul colloquio orale. Alcune materie le hai ripassate già, per cui diciamo che ti trovi con metà lavoro già pronto. Procedi allora in questo modo:

  • Parti dalle materie che non hai proprio ripassato, riguardando bene gli argomenti che hai inserito nella tesina e tutti i collegamenti possibili. Ricorda di fare una piccola mappa concettuale per imprimere bene nella mente le parole chiave!
  • Ricordi le mappe concettuali e gli schemi che hai fatto per le prove scritte? Ripassa il resto delle materie utilizzando queste, ma ricorda di approfondire meglio gli argomenti della tesina. 
  • Un paio di giorni prima dell'esame orale ripeti tutto ad alta voce: è molto importante, acquisterai scioltezza nell'esposizione orale.
  • Organizza il discorso della Tesina: ovviamente non potrai dire tutto, per cui prepara un bel discorso per presentare la tematica scelta attraverso le varie discipline che hai inserito.

MATURITA’ 2016: TUTTO PER SVOLGERE LE TRACCE! Se hai ancora paura di non saperti confrontare in modo corretto con le tracce della Maturità 2016 non perderti le nostre guide. Vedrai che andrà tutto per il meglio!

Commenti

Commenta Esami di Maturità 2016: il ripasso con le mappe concettuali.
Utilizza FaceBook.