Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Internet alla maturità, la nuova frontiera

Il mondo dell’istruzione sta per aprire le sue frontiere anche in rete. Avete capito bene, dal prossimo autunno infatti in Danimarca partirà un progetto che prevede la possibilità per gli studenti di consultare i siti web durante le prove scritte d’esame, fornendo loro un maggiore supporto per la stesura del tema.

Una rivoluzione nel sistema scolastico che trova naturalmente entusiasti i maturandi, i quali uscirebbero dai soliti schemi didattici avvicinandosi al metodo utilizzato per svolgere i compiti a casa, con il chiaro obiettivo di mettere alla prova le loro capacità nell’elaborare e correlare tutte le informazioni raccolte su internet. Ovvio che i meno contenti di questa innovazione siano i docenti, preoccupati dalla possibilità che gli alunni sfruttino l’occasione per copiare fedelmente ciò che viene trovato in rete, oppure rubacchiare qualche riga dai compagni di classe. Ma il Ministro dell’Educazione danese avrebbe individuato la soluzione consentendo ai professori di verificare le pagine web visitate.

Il progetto prenderà inizio in forma limitata e, nel caso in cui l’esito della sperimentazione dovesse dare i risultati auspicati, dal 2011 potrebbe diventare effettivo. E c’è già chi nello zaino sta togliendo i libri per far spazio al portatile…
 

Commenti

Commenta Internet alla maturità, la nuova frontiera.
Utilizza FaceBook.