Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Maturità 2011 – I consigli per il look

Come vestirsi alla Maturità? ‘D’, magazine di ‘Repubblica’, pubblica i consigli di Elio Fiorucci, noto stilista internazionale, e del preside di uno dei principali licei di Milano, il Classico Berchet, Innocente Pessina.

"Per fortuna non ci sono regole scritte, norme vere e proprie – spiega il professore - si spera quindi che i ragazzi abbiano maturato anche abbastanza buon senso.  Gli esami sono occasioni formali nelle quali è importante non essere fuori luogo. Non si va per esempio a sposarsi in costume da bagno, come andare in spiaggia in smoking sarebbe strano, oltre che scomodo. Ma attenzione, nessuno chiede ai ragazzi, visto il caldo che di solito fa e le ore che dovranno stare seduti durante gli scritti, di indossare completi e cravatte”.
Vestirsi comodi insomma ma non ‘da perfettini’, come suggerisce Elio Fiorucci: “Via libera a camicia e polo, pantaloni lunghi e scarpe chiuse. Ma non fate l'errore di mettervi addosso cose troppo elaborate e costrittive: per restare molte ore seduti bisogna essere a proprio agio. In più in abiti comodi e traspiranti il flusso creativo del cervello e la memoria funzionano meglio. Il che non può che aiutare in sede di esame!".
Ecco dunque i consigli sul look:
Per i ragazzi:
1- Sopra optate per una una camicia a maniche lunghe, che potete al limite rimboccare ma non troppo alte. La camicia non deve essere abbottonata fino in cima ma nemmeno troppo aperta. Se preferite le magliette puntate su una classica polo, che dà senso di ordine. Anche qui il colletto deve avere almeno un bottone chiuso.
2- Scegliete dei pantaloni lunghi, di tela o anche di jeans purché siano senza strappi e non troppo used. Niente spille. Assolutamente vietati i pinocchietti. Cercate di indossare pantaloni puliti che non sembrino reduci da un rave.
3- Ai piedi meglio le scarpe chiuse, assolutamente da bandire gli infradito. Vietate anche le sneakers distrutte e maleodoranti danno subito un'aria sciatta all'insieme.

Per le ragazze:

1- Anche per voi sopra vince la sobrietà: no alle scollature e ai reggiseni in vista, non state andando in discoteca! Perfetta una camicia bianca o in colori tenui. Una polo o una maglietta con le maniche non troppo corte: l'effetto canottiera e ascella in vista è da evitare. Ovviamente no alla pancia scoperta.
2- Sotto vanno evitate le gonne troppo corte, perfetti invece i modelli che sfiorano il ginocchio. Perfetti anche i pantaloni al limite i capresi che si fermano appena sopra alla caviglia ma non più corti. Banditi gli shorts e i bemuda. Ovviamente no assoluto a perizoma e slip che spuntano dai pantaloni a vita bassa: e questo vale anche per i ragazzi!
3- Se proprio volete truccarvi scegliete qualcosa di leggero, più raffinato. Anche perché con il caldo rischiate di diventare un mascherone. Niente smalto colorato, al limite per avere le mani curate scegliete un tono trasparente o nude. I capelli possono essere raccolti in modo naturale: sono più freschi e così eviterete di giocherellare con le ciocche davanti ai prof!
4- Le scarpe devono essere sobrie, non in stile Lady Gaga. Meglio dire no ai tacchi, perfette le ballerine o dei comodi mocassini. No a infradito, zoccoli e espadrillas che fanno troppo mare. 

Per tutti:


1- Evitate i colori troppo forti e accesi, le stampe violente da mal di pancia. Meglio i classici quadretti e fiorellini.
2- No assoluto alle scritte logo o ironiche e ai simboli politici, le persone davanti a voi potrebbero non condividere.
3- Meglio rimuovere i piercing sul volto e coprire eventuali tatuaggi. Le pettinature non devono essere elaborate ed evitate di tingervi con colori estrosi.
4- Sì alle scarpe chiuse, vanno bene anche quelle da ginnastica, no invece a sandali e infradito.
 
Per info sulla maturità ti invitiamo a visitare la nostra sezione dedicata alla maturità 2011, la nostra pagina ufficiale o la fan page maturità 2011 su Facebook.
 

Commenti

Commenta Maturità 2011 – I consigli per il look.
Utilizza FaceBook.