Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Maturità 2011 - Il Toto-versione

Seneca, Plinio il Giovane, Tacito, Livio, Valerio Massimo, Sallustio, Petronio, Quintiliano, Apuleio, Aulo Gellio: sono solo alcuni dei nomi che circolano insistentemente nelle ultime ore in vista della temutissima seconda prova scritta, che per gli studenti del liceo classico quest’anno prevederà la versione di latino, che ritorna seguendo l’alternanza degli ultimi anni con il greco.

Nel 2009 l’ultimo autore scelto fu Cicerone e sembra difficile che dal Miur possano optare nuovamente per il filosofo, scrittore, nonché uomo politico dell’antica Roma. Il favorito sembra un habituè della maturità, Seneca, scelto nel 2007, nel 2003 e nel 1999. Quattro anni di distanza sembrano abbastanza per poter riproporre il noto autore. Tra i più temuti invece Tacito, scelto l’ultima volta nel 2005 e molto apprezzato dal ministro Gelmini, e Vitruvio, che nel 2000 mandò nel panico migliaia di studenti.

Tra i nomi papabili spiccano quelli di Quintiliano e Petronio ma non è da escludere che la scelta del Ministero possa ricadere su autori come Virgilio, Catone Catullo. Poche chance invece che gli studenti possano essere ‘accontentati’ con Plinio Il Giovane, da molti ritenuto uno dei più abbordabili.

Qui le Versioni Maturità degli anni precedenti

 

Per info sulla maturità ti invitiamo a visitare la nostra sezione dedicata alla maturità 2011, la nostra pagina ufficiale o la fan page maturità 2011 su Facebook.

 

Commenti

Commenta Maturità 2011 - Il Toto-versione.
Utilizza FaceBook.