Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Maturità 2013: tutta la classe bocciata

Essere bocciati alla maturità - In Italia essere bocciati alla maturità è praticamente impossibile, o meglio accade molto raramente. Secondo le statistiche ufficiali, fornite dal MIUR, gli studenti dell'ultimo anno delle superiori, una volta ammessi agli esami di maturità riescono a prendere il diploma senza il rischio di una bocciatura (si diploma il 100% dei maturandi!). Ma non vale lo stesso per altri Paesi europei.

La classe bocciata - I 27 componenti di una classe dell’istituto Erste Private Fachoberschule Schweinfurt (EPFOS) in Baviera, hanno infatti subito una bocciatura di massa. Nessuno di questi è infatti riuscito ad ottenere la sufficienza durante le prove scritte. In realtà pare che le prove fossero così difficili che il voto medio è stato 1 su 15. La bocciatura è quindi scattata d'ufficio.

La polemica - Ma cosa è successo? Sembra che la colpa non sia della scarsa preparazione degli studenti, ma degli insegnanti. Molti degli argomenti in esame non erano stati affrontati a lezione, e anche i più bravi non sono stati in grado di svolgere il compito. Del resto gli insegnanti spesso preferivano non presentarsi in classe, non essendo in grado di gestire le lezioni. Così il Ministero dell’Istruzione della Baviera si è schierato dalla parte dei maturandi. Non è ancora chiaro il destino che toccherà a questi poveri studenti: dovranno davvero ripetere l'anno?

Commenti

Commenta Maturità 2013: tutta la classe bocciata.
Utilizza FaceBook.