Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Elena Cosenza

Maturità 2014: seconda prova economia aziendale

SOLUZIONE ECONOMIA AZIENDALE

TEORIA ECONOMIA AZIENDALE
Analisi bilancio
L'analisi può essere di due tipi: statico, basata sullo studio di indici e dinamico, detta analisi per flussi.
L'analisi risulta poi differente, a causa della differenza nel tipo e nel numero di informazioni disponibili, a seconda che sia condotta da un analista interno oppure da un analista esterno all'organizzazione aziendale.
Il punto di partenza dell'analisi di bilancio è costituito dallo studio del sistema impresa nel caso generale; l'equilibrio economico dell'impresa viene infatti raggiunto quando siano soddisfatte le seguenti condizioni:
• i ricavi conseguiti riescono a coprire i costi ed assicurano una congrua remunerazione ai fattori in posizione residuale
• si raggiunge un'adeguata potenza finanziaria
Altrimenti detto: gli obiettivi dell'impresa sono il profitto, lo sviluppo e la sopravvivenza.
Altro fattore critico da considerare per l'analisi di bilancio è il tempo: si distinguono, infatti, un "tempo economico-tecnico" cioè il tempo necessario affinché venga attuata la produzione (il quale dipenderà dalla tecnologiaadottata, dal prodotto che si vuole ottenere ed inoltre dal mercato nell'ambito del quale si sta operando), ed un "tempo monetario" che dipende dalla posticipazione nell'incasso del fatturato a causa del sorgere dei creditiverso i clienti.
Per raggiungere gli obiettivi di cui sopra bisogna attuare dei cicli produttivi che (facendo ad esempio riferimento ad una impresa industriale) possono essere schematizzati e suddivisi in tre distinte fasi:
1. acquisto dei fattori produttivi (materie prime, servizi, lavoro)
2. trasformazione di tali fattori (con la produzione di semilavorati)
3. vendita dei prodotti sul mercato
Si arriva così a realizzare la grandezza fatturato che è grandezza fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo aziendale del profitto.

Fonte WIKIPEDIA
___________________________________________________________
PARTE PRATICA – ESAME DI ECONOMIA
DATI DI PARTENZA
CAPITALE PROPRIO = 5.600,00 €
ROE = INDICE DI REDDITTIVITA’ DEL CAPITALE PROPRIO = REDDITO NETTO DELL’ESERCIZIO/CAPITALE PROPRIO ( -6 % )
LEVERAGE = CAPITALE PROPRIO + CAPITALE DI TERZI / CAPITALE PROPRIO ( 2,6 €% )
INDICE DI ROTAZIONE DEGLI IMPIEGHI = RICAVI DI VENDITA / TOTALE IMPEGHI ( 1,40 )

STATO PATRIMONIALE ABBREVIATO – ALFA SPA – FINE 2012
( PER IL PROSPETTO VEDI CODICE CIVILE )
IMPORTO INDICATIVI DA INSERIRE NEI PUNTI IN BILANCIO:
CAPITALE PROPRIO: 5.600.000,00 €
RISERVA LEGALE: 600.000,00 €
PERDITA D’ESERCIZIO: 336.000,00 €
TFRL: 130.000,00 €
DEBITI: ENTRO – 2.960.000,00 € ; OLTRE – 8.000.000,00€
TOTALE PASSIVO E ATTIVO: 15.194.000,00 €

INDICI AL 31/12/2012
LEVERAGE : 8.960.000 + 5.600.000 / 5.600.000 = 2,6
ROE : 5.600.000 / 100 = X : 6
X = 336000,00 € ( PERDITA )
INDICE DI ROTAZIONE DEGLI IMPIEGHI : 1,40
21.271.600,00 / 15.194.000,00 = 1,40

CONTO ECONOMICO  ABBREVIATO – ALFA SPA – FINE 2012
( PER IL PROSPETTO VEDI CODICE CIVILE )
IMPORTO INDICATIVI DA INSERIRE NEI PUNTI:
RICAVI VENDITE E PRESTAZIONI: 21.271.600,00 €
ALTRI RICAVI E PROVENTI: 5.000,00 €
MATERIE PRIME, SUSSIDIARIE, CONSUMO E DI MERCI: 13.742.103,00 €
IMPOSTE DELL’ESERCIZIO: 7.870.492,00 €
PERDITA D’ESERCIZIO: 336.000,00 €

SCRITTURE CONTABILI
RILEVAZIONE PERDITA AL 31/12/2012
PERDITA D’ESERCIZIO – DARE – 336.000,00 €
CONTO ECONOMICO -  AVERE – 336.000,00 €

RINVIO AL FUTURO ESERCIZIO E COPERTURA DELLA PERDITA
SCRITTURA DI RINVIO
PERDITE A NUOVO – DARE – 336.000,00 €
PERDITA D’ESERCIZIO – AVERE – 336.000,00 €
SCRITTURA DI COPERTURA
PERDITA D’ESERCIZIO – DARE – 336.000,00 €
RISERVA LEGALE – AVERE – 200.000,00 €
RISERVA STATUTARIA – AVERE – 136.000,00 €

AUMENTO DI CAPITALE SOCIALE CON EMISSIONE DI AZIONI
AUMENTO DI 300.000,00 € CON N. DI 100.000 AZIONI DAL VALORE DI 5,50€ COSì DIVISO:
4,50€ VALORE NOMINALE DELL’AZIONE
1,00€ VALORE SOVRAPPREZZO AZIONI

SCRITTURE IN PARTITA DOPPIA
1)
AZIONISTI C/SOTTOSCRIZIONE – DARE – 550.000,00 €
VERSAMENTI AZIONISTI C/CAPITALE – AVERE – 450.000,00€
RISERVA DA SOVRAPPREZZO – AVERE – 100.000,00 €
2)
VERSAMENTI AZIONISTI C/CAPITALE – DARE – 550.000,00 €
CAPITALE SOCIALE – AVERE – 550.000,00 €

TRACCIA ECONOMIA AZIENDALE

MATURITA' 2014: TUTTE LE SOLUZIONI

Commenti

Commenta Maturità 2014: seconda prova economia aziendale.
Utilizza FaceBook.