Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Maturità 2015: come ripassare latino

MATURITA' 2016: COME RIPASSARE LATINO. La maturità 2016 prevede come seconda prova per il liceo classico una versione di greco, ma non bisogna trascurare il latino per il colloquio orale, per la tesina e anche per la terza prova. Non bisogna allora fare altro che organizzarsi per tempo e nel modo giusto, così da arrivare preparati in latino alla maturità 2016. Organizziamo allora un piano di lavoro e cominciamo subito a ripassare latino in vista dell'esame di maturità!

Non perderti: Come ripassare per l'esame di Maturità


 

MATURITA' 2016: GLI ARGOMENTI DI LATINO DA RIPASSARE. Il programma di latino di maturità è abbastanza vasto, in quanto contiene non solo gli autori di letteratura, ma anche brani di classico, e bisogna aver acquisito scioltezza nella traduzione e aver recepito le regole grammaticali. Riguardo la letteratura latina, gli argomenti da portare alla maturità 2016 sono:

  1. I generi poetici dell'età Giulio-Claudia
  2. Petronio, Il Satyricon
  3. La satira sotto il principato: Persio e Giovenale
  4. L'epica dell'età dei Flavi: Stazio, Valerio Flacco, Silio Italico
  5. Seneca
  6. Marziale e l'epigramma
  7. Quintiliano
  8. Tacito
  9. Apuleio, Le Metamorfosi
  10. I primi cristiani tra antico e nuovo testamento
  11. L'apologetica: Tertulliano
  12. I Padri della Chiesa: Ambrogio, Girolamo, Agostino
  13. Gli albori del Medioevo: Boezio, Cassiodoro e san benedetto da Norcia

Oltre alla letteratura latina, vi sono brani scelti da tradurre e analizzare, e bisogna essere in grado di tradurre una versione di latino.
 

COME RIPASSARE LATINO PER L'ESAME DI MATURITA'. A questo punto sappiamo tutto quello che dobbiamo ripassare, dunque non ci resta che procedere e organizzare il nostro ripasso di latino per gli esami! 
 

1. Organizziamo il programma. Prima di cominciare a ripetere, scriviamo tutto quello che dobbiamo ripassare e poi stiliamo un calendario. Conviene partire dagli argomenti di cui siamo meno sicuri, giusto per non arrivare a qualche giorno prima dell'esame con l'acqua alla gola! Non dimentichiamo di inserire anche i brani di classico e di dedicare un'oretta alla traduzione, in particolare se avremo latino alla seconda prova di maturità.

2. Leggiamo e schematizziamo. Rileggiamo l'argomento da ripassare, poi prendiamo un quaderno e appuntiamo tutti i concetti principali, in particolare nomi, date, opere: questi appunti ci serviranno qualche giorno prima dell'esame per riguardare tutto il programma di latino velocemente.

3. Ripetiamo. Ripetiamo ad alta voce, così da capire se ricordiamo tutto o eventualmente dobbiamo riprendere qualcosa. 

4. Ripassiamo il classico latino. Per il classico latino procediamo come per la letteratura: partiamo dall'argomento che conosciamo meno, e proviamo a fare la traduzione del brano. Se non ricordiamo qualche parola ripetiamo tutto, poi proseguiamo con le frasi successive. Analizziamo il contenuto del brano e colleghiamolo al contesto storico-letterario.

5. Alleniamoci nella versione di latino. Infine, esercitiamoci nella traduzione, così da diventare più veloci e più precisi. Scegliamo versioni tratte da vari autori così da prepararci ad ogni evenienza. 

6. Studiamo in compagnia. Per capire se abbiamo recepito tutto e per chiarire alcuni dubbi, organizziamo dei pomeriggi studio con i compagni di classe. Rinfrescheremo la memoria in modo più piacevole e potremo rivolgerci domande a vicenda, senza annoiarci da soli sui libri!


MATURITA' 2016: TUTTE LE RISORSE. Rimani sempre aggiornato sul'esame di Maturità:

Commenti

Commenta Maturità 2015: come ripassare latino.
Utilizza FaceBook.