Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Maturità: come superare la Seconda Prova d'Informatica

SECONDA PROVA TECNICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI: LA TRACCIA DI INFORMATICA

Per gli studenti del Tecnico Informatica e Telecomunicazioni, indirizzo informatico, la seconda prova di Maturità consiste nello svolgere una traccia d'informatica. La prova richiede dunque abilità specifiche nel campo informatico, ma anche intuito e capacità di applicare tutte le nozioni studiate. Il compito ha una durata massima di 6 ore, ed è consentito l'utilizzo di manuali tecnici e calcolatrici non programmabili. Scopriamo di più sulla traccia e seguite i nostri consigli per fare una prova perfetta il 22 giugno!

SECONDA PROVA 2017: COME PREPARARSI ALLA PROVA D'INFORMATICA

Per riuscire a fare un buon compito d'informatica, non basta solo memorizzare alcune nozioni, ma c'è bisogno di un costante esercizio.

Ripassa

Riguarda un po' tutto il programma, per memorizzare i concetti basilari, le regole e le formule. In particolare per quest'ultime, scrivile più volte su un foglio, in modo da memorizzarle visivamente.

Esercitati

Allenati facendo delle simulazioni d'esame: calcola il tempo, controlla se riesci a seguire tutto il procedimento nel modo giusto. Chiedi aiuto nel controllare il compito, e se c'è qualche errore chiedi spiegazione e soluzione.

SECONDA PROVA TECNICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI: COME AFFRONTARE LA PROVA DI INFORMATICA

Una volta consegnate le tracce, prima di iniziare a svolgere il compito è utile seguire una serie di passaggi.

Leggi la traccia

Leggere bene la traccia è molto importante: serve a comprendere bene cosa viene chiesto, così da avere in testa un quadro chiaro di come bisogna procedere. Meglio dare un paio di letture, e magari sottolineare i concetti principali.

Piano di lavoro

Per non perdere tempo ed organizzare meglio il lavoro, è molto utile fare un piano di lavoro, mettendo in ordine tutti i punti che bisogna seguire.

Svolgi il compito

Con uno schema così pronto, svolgere il problema richiederà meno tempo e fatica. Inizia quindi a scrivere, seguendo tutti i passaggi e tutto ciò che la traccia richiede. Controlla calcoli e formule, consulta il manuale se necessario. Una volta aver finito, riguarda tutto il compito, così da essere più sicuro.

Scrivi in bella copia

Dopo aver riguardato tutto, ricopia il compito in bella, e dopo un'ultima occhiata consegna!

Allenati con le simulazioni ufficiali del Miur: Simulazione seconda prova 2017 Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni

Commenti

Commenta Maturità: come superare la Seconda Prova d'Informatica.
Utilizza FaceBook.