Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Orale Maturità 2016, come esporre la tesina

ORALE MATURITA’ 2016, COME ESPORRE LA TESINA. Ormai le tracce della prima prova e della seconda prova fornite dal Miur e il quizzone sono solo un lontano ricordo. Archiviate le prove scritte siete a metà strada, manca solo il colloquio orale, dove dovrete esporre, davanti la commissione dell’esame di Maturità, la tesina che avete scelto e poi riuscire a rispondere bene a le domande a cui vi sottoporranno i professori. È l’ultimo passo verso il diploma, meglio iniziare a prepararsi psicologicamente e proprio per questo oggi parleremo di come esporre la tesina all'Esame di Maturità. È molto importante iniziare bene, coinvolgere i commissari, farli appassionare all’argomento scelto e catturare la loro attenzione. Ecco i nostri consigli per come esporre bene e con sicurezza il vostro elaborato e stupire la commissione d’esame!
Per un quadro più completo sulla tua valutazione: Orale Maturità: i criteri per il voto



 

ESAME ORALE MATURITA’ 2016: COME ESPORRE LA TESINA. È la vostra occasione di dimostrare quando avete lavorato e studiato, non vorrete farvela scappare? È fondamentale che la tesina sia completa ed esaustiva, ma è anche vero che il modo di esporla diventa un punto a vostro favore. È l’ultimo scoglio da superare e anche se vi fa paura, cercate di mantenere i nervi saldi e di seguire le nostre dritte, che vi aiuteranno per superarlo incolumi.

  • Prima di tutto, i giorni che precedono il vostro colloquio esercitatevi. Più sarete allenati, più avrete ripetuto gli argomenti trattati e più sarete sicuri nell’esporre la tesina. Ripetere più volte, anche davanti a qualcuno, qualche amico o compagno di scuola o un familiare, vi aiuterà a capire come iniziare e come concludere ma soprattutto a calcolare i tempi di esposizione. Già, perché avrete poco tempo a disposizione e in quello dovrete concentrare tutto ciò che avete elaborato. Perciò, il consiglio è cronometratevi e di fare rientrare il vostro discorso al massimo in 15 minuti!
  • Aiutatevi con un power point, dove potrete inserire per sommi capi i concetti principali trattati. Vi darà una mano, prima di tutto, a seguire un filo logico e a non perdervi nella trattazione, e poi a non dimenticare nulla se presi dall’ansia!
    Per una dritta in più: PowerPoint di maturità: come fare
  • Quando arriverà il vostro momento, cercate di mantenere la calma: più tranquilli sarete e più l’esposizione della tesina scorrerà liscia come l’olio. Non fatevi prendere dal panico e ricordate che la tesina l’avete fatta voi e che è il vostro cavallo di battaglia, quindi è vietato sbagliare.
  • Iniziare con la tesina, del resto, aiuta a rompere il ghiaccio. Siate chiari nell’esposizione, procedete lentamente e senza fretta, non parlate troppo velocemente e cercate di essere chiari, anche se concisi. Il resto verrà da sé!
  • Anche se è tutto fissato nella vostra mente, fate in modo di non esporre tutto a pappardella, a memoria. Per questo motivo è necessario parlare lentamente. In questo senso, il power point o la mappa concettuale vi saranno di aiuto.
  • Infine, sappiate che l’atteggiamento conta: per coinvolgere tutti i professori, guardateli a turno, di tanto in tanto. Non vi fissate su un punto immaginario sul muro, ma chiamateli in causa semplicemente con lo sguardo, in modo da farli sentire partecipi. Quando esponete l’argomento di matematica per esempio, rivolgetevi maggiormente al professore della materia, ma non dimenticate gli altri!

Ora siamo sicuri che siete pronti per affrontare l’orale! Poi tutto sarà finito finalmente e lo studio un lontano ricordo! Questa è una buona motivazione per incentivare lo studio nell’attesa di finire il colloquio e godersi una meritata vacanza!

ESAME DI MATURITA’ 2016: IL VOTO E L'ESAME ORALE. Bene, ora che avete tutte le dritte per esporre bene la tesina, non resta che scoprire le nostre risorse sugli esami orali della Maturità 2016 e sul calcolo del voto! Manca davvero poco alla fine, un ultimo sforzo, non mollate proprio adesso!

Infine, iscrivetevi al nostro gruppo Facebook: Maturità 2016: insieme si può!

Commenti

Commenta Orale Maturità 2016, come esporre la tesina.
Utilizza FaceBook.