Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Prima prova 2016: tracce che potrebbero piacere al Ministro

PRIMA PROVA 2016: LE TRACCE DEL MINISTERO. Quali saranno le tracce scelte dal Miur per la prima prova della maturità 2016? In questi giorni non si parla d’altro e mentre il tototema impazza, nessuno, tranne il Ministro dell’Istruzione e pochi altri addetti che lavorano al Ministero dell’Istruzione, sa quali saranno le tracce da affrontare il 23 giugno. Nei giorni scorsi, però, la Ministra Giannini, intervistata sulla maturità di quest’anno, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prima prova. Ovviamente non si è lasciata sfuggire nessun tema specifico, ma ha comunque dato alcuni indizi che potrebbero risultare utile per focalizzarsi su alcuni argomenti in particolare in vista dell’ultimo ripasso prima dell’inizio dell’Esame di Stato. Vediamo insieme cosa ha detto il Ministro.
Per tenerti sempre aggiornato sulla Maturità 2016, leggi anche: Maturità 2016: tracce, date e news

PRIMA PROVA 2016: LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO GIANNINI. La Giannini, attuale Ministro dell’Istruzione, intervistata dai ragazzi in alternanza scuola- lavoro ad Adnkronos, ha detto che le tracce da svolgere nelle varie tipologie – analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico, tema d’attualità“saranno belle, attuali e saranno un’occasione per riflettere su cose che pensate spesso nelle vostre vite”. Oltre a questi indizi generali, il Ministro ha avuto anche una raccomandazione per gli studenti, ossia “studiare, studiare, studiare”.

Per esercitarti sulle tracce degli anni passati, consulta anche Tracce svolte prima prova Maturità 2016

PRIMA PROVA 2016: I PROBABILI TEMI. Cosa possiamo dedurre dalle parole della Ministra Giannini, sebbene siano indicazioni molto generali? Se la parola “belle”, essendo una qualità soggettiva ci dice poco o niente, il termine “attuali” ci è molto più d’aiuto. Essere preparati sui temi d’attualità è sempre importante per affrontare al meglio la prima prova. I temi più quotati ovviamente sono il terrorismo internazionale e l’immigrazione (tra gli autori invece Umberto Eco, morto quest’anno) ma non potrebbero mancare tracce sulla parità di genere, le unioni civili e sull’Unione Europea (si pensi non solo al problema dell’immigrazione ma anche al fatto che in Gran Bretagna la prossima settimana si terrà il referendum per rimanere o meno in UE). Un’altra idea, soprattutto per il tema storico, potrebbe essere un paragone tra i nazionalismi del ‘900 in Europa e lo scenario politico attuale, in cui si parla di muri, divisioni e successo di movimenti nazionalisti xenofobi ed euroscettici. Analizzando poi le parole “un’occasione per riflettere su cose che pensate spesso nelle vostre vite”, si apre un ventaglio di temi molto ampi, tra cui il lavoro, la disoccupazione giovanile, l’emigrazione, l’Università e la ricerca italiana, il bullismo, la tecnologia, i social network e le nuove forme di comunicazione.

Per prepararvi al meglio, consultate anche:
- Saggio breve maturità: tracce svolte
- Prima Prova Maturità 2016: tema svolto sull'Isis
- Temi d’attualità svolti: tracce
- Temi svolti prima prova maturità 2016

TRACCE PRIMA PROVA 2016: LE PIÙ FREQUENTI E AMATE DAL MIUR. Se andiamo a vedere le scelte effettuate in passato dal Miur, ci rendiamo conto che le tematiche affrontate sono spesso le stesse, declinate però in maniera diversa. Tecnologia, scienza, lavoro, il tempo e la gioventù sono tra i temi generali più amati dal Ministero. Nel tema storico, poi, l’Europa, il Novecento, la storia d’Italia e le conquiste femminili sono tra i temi più gettonati. Occhio poi anche agli anniversari e varie ricorrenze, anche in fatto di autori per l’analisi del testo. A tal proposito, Dante, Montale, Quasimodo e Ungheretti sono tra i preferiti del Miur.

Per approfondire la questione tototema, leggi anche:
- Prima prova Maturità 2016: quale autore uscirà?
- Tototema prima prova Maturità 2016: argomenti di attualità
- Prima prova Maturità 2016: temi e autori
- Tototema prima prova Maturità 2016: anniversari

(Foto: profilo Facebook del Miur)

MATURITA’ 2016: TUTTO PER SVOLGERE LE TRACCE! L'Esame di Maturità ti preoccupa? Stai tranquillo, ci siamo qui noi. Ecco tutte le risorse della redazione per lo svolgimento perfetto.

Commenti

Commenta Prima prova 2016: tracce che potrebbero piacere al Ministro.
Utilizza FaceBook.