Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Prima prova Maturità 2016: criteri di valutazione

PRIMA PROVA MATURITA’ 2016. CRITERI DI VALUTAZIONE- Il giorno della prima prova della Maturità 2016 si avvicina e anche se sei preso dallo studio l'ansia si inizia a far sentire. Il segreto per evitare di incorrere in problematiche derivate dallo stress è avere tutto sotto controllo, dal sapere come si svolge la prima prova dell’Esame di Stato al conoscere i criteri di valutazione fissati dal Miur per stabilire il punteggio dei singoli maturandi.

Leggi la guida completa alla prima prova: Prima prova Maturità 2016


MATURITA’ 2016: COME VIENE VALUTATA LA PRIMA PROVA- In una prova d’esame così articolata la prima cosa da tenere a mente è che ogni esame, dalla prima prova all’orale, incide sul voto finale. La prima prova è sempre un terno al lotto perché è quasi impossibile prevedere con certezza quale autore o quali argomenti saranno oggetto d’esame. E’ considerata del resto, e a torto, una delle più facili: non farti trarre in inganno e studia e ripassa anche per quel giorno perché i 15 punti a disposizione possono influire notevolmente sul voto finale.


PUNTEGGIO PRIMA PROVA MATURITA': COME SI CALCOLA IL VOTO- Come si valuta quindi la prima prova? Come si correggono gli elaborati scritti? Se sai come i commissari valuteranno la prova potrai regolarti di conseguenza e impostare il tuo lavoro con dei chiari criteri. Scopri con noi come viene valutata la prima prova.

Prima di tutto, a prescindere da quale elaborato sceglierai di svolgere, devi sapere che ci sono dei criteri di valutazione universali e che riguardano nella fattispecie:
-La lingua italiana: il tema o il saggio devono essere scritti in un italiano corretto, senza grossolani errori di grammatica o di sintassi, ma anche di distrazione. È un esame molto importante e dopo tutto sapere scrivere in italiano è fondamentale per la riuscita della prova.
- La capacità di argomentare esprimendosi in maniera corretta e logica e la capacità di criticare ciò che si sta elaborando, esponendo in maniera chiara il proprio punto di vista.
Ovviamente  le tipologie di esame per la prima prova sono diverse e differenti, di conseguenza, saranno i criteri di giudizio. Analizziamole nel dettaglio.

PRIMA PROVA MATURITA’ 2016: CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’ANALISI DEL TESTO- Verranno tenute in considerazione:
- Le capacità di comprensione del testo da analizzare ma anche la capacità di contestualizzare, cioè dare prova di conoscere il contesto generale di riferimento ( per esempio se devi analizzare una poesia, sarà necessario spiegare anche in che periodo storico è stata scritta, la vita dell’autore, la corrette letteraria…)
- La capacità di usare un linguaggio corretto per sviluppare anche la propria chiave di lettura ed esprimere così la propria opinione, sempre in modo ordinato e corretto.

PRIMA PROVA MATURITA’ 2016: CRITERI DI VALUTAZIONE DI ARTICOLO DI GIORNALE E SAGGIO BREVE-  in questi due casi ti proporranno una documentazione in base alla quale dovrai impostare il tuo elaborato. Per la valutazione terranno conto di:
- Un corretto uso della lingua italiana
- Capacità di sintesi
- Capacità di elaborare criticamente il materiale a disposizione e usarlo in base alle proprie idee.
- L’originalità

PRIMA PROVA MATURITA’ 2016: CRITERI DI VALUTAZIONE DI TEMA STORICO E DEL TEMA DI ATTUALITA'.- In questo caso, sai che il tema può avere diversi argomenti, dall’attualità o la  politica fino al tema storico, ma i criteri di giudizio riguarderanno:
- La capacità di espressione, in un chiaro e semplice italiano corretto
- Le conoscenze relative all’argomento
- La coerenza del discorso (attenzione, quindi, a non uscire “fuori tema”)
- La capacità di riflessione e di argomentazione

VOTO MATURITA’ 2016: IL PUNTEGGIO DELLA PRIMA PROVA- Ti ricordiamo che il punteggio massimo che potrai raggiungere per la prima prova è 15 con la sufficienza fissata a 10.

MATURITA' 2016: TUTTE LE TIPOLOGIE DI PRIMA PROVA.
Prima prova Maturità, come si fa l’analisi di un testo letterario

Prima prova: consigli per il saggio breve
Traccia Prima prova: come si fa l’articolo di giornale.
Tracce Prima prova: guida al tema storico
Prima prova: guida alla traccia del tema di attualità

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla Maturità 2016? Iscriviti al gruppo: Maturità 2016: insieme si può!

Non sai ancora quando iniziano gli esami? Controlla: Maturità 2016 date

Commenti

Commenta Prima prova Maturità 2016: criteri di valutazione.
Utilizza FaceBook.