Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Seconda prova fisica scientifico Maturità 2017: induzione elettromagnetica

SECONDA PROVA FISICA SCIENTIFICO MATURITÀ 2017: INDUZIONE ELETTROMAGNETICA. Per i maturandi del liceo scientifico la seconda prova maturità 2017 potrebbe contenere una traccia di fisica, strutturata in problemi e quesiti come quella di matematica. Da un paio di anni infatti la scelta per la seconda prova dello scientifico può avvenire tra fisica e matematica. Lo scorso anno, ricordiamo, il fatto che il Miur avesse anticipato di così tanto la simulazione di matematica e pubblicato un quadro di riferimento dettagliato sulla seconda prova di fisica, ha fatto pensare ad una possibile rottura con la tradizione. Tuttavia, così non è stato, in quanto poi i ragazzi si sono dovuti cimentare nella solita traccia di matematica. Tutto allora fa pensare ad una possibile seconda prova di fisica alla Maturità 2017: è bene allora studiare a fondo anche Fisica, in particolare gli argomenti stabiliti nel documento redatto dal Miur a proposito della seconda prova di fisica. Ecco allora cosa studiare di Induzione Elettromagnetica e come prepararsi al meglio per la prova. 

Scopri di più: Fisica alla Maturità 2017? Ecco perché

SECONDA PROVA LICEO SCIENTIFICO: COSA STUDIARE PER LA TRACCIA DI FISICA. Nel quadro di riferimento per la seconda prova di fisica il Ministero prcisa bene quali abilità, conoscenze e competenze uno studente deve possedere per poter superare il secondo scritto del liceo scientifico. Il candidato dovrà riuscire a formulare ipotesi, ad utilizzare i giusti strumenti matematici, ad elaborare dati, a descrivere tutti i processi utilizzati per arrivare alla soluzione. Il programma stilato dal Miur prevede argomenti di induzione elettromagnetica, equazioni di Maxwell e onde elettromagnetiche, la relatività, argomenti di fisica quantistica, argomenti di Fisica Moderna. Se vuoi sapere di più sulla traccia di fisica della seconda prova non perderti: Seconda prova scientifico maturità 2017: la traccia di fisica
 

SECONDA PROVA FISICA MATURITÀ 2017: COSA STUDIARE DEL PROGRAMMA DI INDUZIONE ELETTROMAGNETICA. Scendendo nel dettaglio, per quanto riguarda Induzione elettromagnetica gli studenti dovranno studiare, quali prerequisiti devono avere, e quali comprtenze e abilità devono aver sviluppato. Gli studenti dovranno avere i seguenti prerequisiti:

  • concetto di campo
  • campi conservativi
  • campo elettrico
  • campo gravitazionale
  • relazione tra campo elettrico e sorgenti
  • campo magnetico e proprietà
  • relazione tra campo magnetico e sorgenti
  • forza elettrostatica e forza di Lorentz
  • calcolo del flusso di un campo vettoriale
  • leggi del flusso e della circuitazione per il campo elettrico e magnetico stazionari
  • energia associata al campo elettrico
  • accumulo e dissipazione di energia da parte di una corrente elettrica

Per quanto riguarda i contenuti veri e propri da studiare, questi riguarderanno:

  • l'induzione elettromagnetica: la forza elettromotrice indotta e origine
  • Legge di Faraday-Neumann-Lenz
  • le correnti indotte tra circuiti
  • ll fenomeno della autoinduzione e il concetto di induttanza
  • energia associata a un campo magnetico 

Una volta studiati questi argomenti, gli studenti dovranno essere in grado di:

  • descrivere e interpretare esperimenti sull'induzione elettromagnetica
  • discutere il significato fisico dell’equazione della legge di Faraday-Neumann-Lenz
  • saper descrivere le relazioni tra forza di Lorentz e forza elettromotrice indotta
  • saper usare la legge di Lenz e interpretare correttamente il significato
  • calcolare le variazioni di flusso di campo magnetico
  • calcolare correnti e forze elettromotrici indotte usando la legge Faraday-Neumann-Lenz
  • derivare e calcolare l’induttanza di un solenoide 
  • determinare l’energia associata ad un campo magnetico
  • risolvere esercizi e problemi di applicazione delle formule studiate 

Infine, bisogna possedere le seguenti competenze:

  • riuscire a riconoscere il fenomeno dell’induzione elettromagnetica in  situazioni sperimentali
  • esaminare una situazione fisica con induzione elettromagnetica

Scopri il programma completo: Seconda prova scientifico fisica Maturità 2017: cosa studiare
 

SIMULAZIONI SECONDA PROVA DI FISICA. Infine, ecco gli esempi prova del 2017 e di quest'anno per potersi allenare in vista di un'eventuale seconda prova di fisica:


SECONDA PROVA FISICA: TUTTE LE DRITTE. Ecco tutto quello che ti serve per affrontare la seconda prova di fisica:

MATURITÀ 2017: PREPARATI CON NOI: Ecco tutte le fonti per prepararti all'Esame di Stato e rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del Miur.

Commenti

Commenta Seconda prova fisica scientifico Maturità 2017: induzione elettromagnetica.
Utilizza FaceBook.