Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Seconda prova liceo linguistico: come scegliere la tipologia di traccia

SECONDA PROVA LICEO LINGUISTICO: COME SCEGLIERE LA TIPOLOGIA DI TRACCIA. La seconda prova della Maturità 2016 sarà affrontata da tantissimi studenti il 23 giugno: si tratta di una prova molto temuta, ma basta sapersi orientare tra le diverse tipologie di traccia per sbrogliare la matassa! In questo articolo ci occuperemo degli studenti del Liceo Linguistico che dovranno affrontare una delle tracce riguardanti l’analisi e la comprensione di un testo in lingua straniera o un tema in lingua straniera, che però non è la stessa in tutti gli istituti. Come già saprete,  la struttura della seconda prova della maturità del liceo linguistico è stata modificata dal Miur. Il Ministero ha stabilito che la lingua della seconda prova sarà, come è stato  comunicato al momento dell'annuncio delle materie, la lingua straniera 1, cioè quella che gli studenti hanno studiato in modo più approfondito nel corso dei cinque anni delle superiori. Veniamo allora al dunque: ecco come si struttura la prova del linguistico e come scegliere la tipologia di traccia adatta.

SECONDA PROVA LICEO LINGUISTICO: LE TIPOLOGIE DI TRACCIA. Il giorno della seconda prova vi verrà chiesto di analizzare uno dei testi proposti e avrete 4 opzioni di scelta:

  • Seconda prova liceo linguistico tipologia A: brano di attualità
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia B: brano di ambito storico sociale
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia C: brano di letteratura
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia D: brano di ambito artistico

A prescindere dal brano che sceglierete di svolgere, la prova durerà un massimo di sei ore, avrete a disposizione il vocabolario e la traccia si articolerà in due parti:

  • Analisi e comprensione del testo: in questa parte verranno testate le capacità di comprendere un brano e poi  dovrete rispondere a delle domande aperte o chiuse riguardanti il testo scelto.
  • Produzione. In questa seconda parte dovrete scrivere un breve saggio, massimo 300 parole, per verificare la capacità di scrivere in lingua straniera in maniera corretta.

Come fare a scegliere la traccia giusta, per non incappare in difficoltà? La prima cosa è scegliere in base alle competenze, alle inclinazioni personali, ma anche e soprattutto in base alla difficoltà del brano proposto dal Miur! Non vi precludete nulla, può succedere di tutto una volta conosciute le tracce. Per questo è fondamentale non trascurare nulla. Certo, se la storia proprio non vi va giù e non ricordate date e nomi, meglio non addentrarsi nello svolgimento di questa traccia, ma in generale è meglio non lasciare nulla al caso. Come prepararsi quindi alla seconda prova di maturità del liceo linguistico? Per prima cosa occorre ripassare bene la grammatica e allenarsi nelle diverse tipologie di prova, ed eventualmente concentrarsi poi in quella in cui si è più bravi! Analizziamo ora le singole tipologie: troverete anche i nostri suggerimenti a riguardo. Cercate quindi di estrapolare le informazioni finalizzate alla scelta finale!

  • Seconda prova liceo linguistico tipologia A, attualità. Perché scegliere questa traccia? Se siete appassionati delle tematiche di attualità avete fatto già una buona parte dell’esame. È importantissimo essere davvero informati sui fatti di cronaca e sugli ultimi eventi nazionali e internazionali, come è altrettanto fondamentale leggere notizie e guardare telegiornali in lingua straniera.
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia B, storico sociale. Il brano da analizzare riguarda tematiche storiche e sociali. Siete appassionati di storia? Ricordare date ed eventi per voi è un gioco da ragazzi? Bene, allora non avrete problemi ad affrontare questa traccia!
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia C, letteratura. Amate la letteratura, amate leggere libri, anche in lingua? Questa è la prova per voi. Cosa aspettarsi da questa traccia? La difficoltà del brano cambia in base all'autore scelto, ma se voi amate i libri e li leggete soprattutto, non dovreste avere difficoltà! La lettura viene in vostro aiuto ed è preziosa, perché consente di memorizzare vocaboli, espressioni, stili, e soprattutto ci apre la mente, quindi non dovrebbe essere un problema affrontare questa traccia.
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia D, artistico. L'ultima tipologia si concentra sull'arte e su argomenti riguardanti artisti o correnti letterarie. Mica facile! Anche in questo caso bisogna leggere un brano e rispondere ad una serie di domande, ma se siete informati sulle principali correnti artistiche, sarà meno dura affrontare questa prova. Non occorre solo questo, bisogna essere informati anche sul contesto storico-sociale  e culturale per affrontare questa tipologia di brano, bisogna quindi avere una conoscenza generale e comunque approfondita!


MATURITA’ 2016: SECONDA PROVA LICEO LINGUISTICO. La scelta non è facile, ce ne rendiamo conto. Forse il giorno della seconda prova, davanti alle tracce, la scelta sarà più facile…oppure no! Intanto, mentre continuate ad esercitarvi, non dovete trascurare le nostre guide per arrivare il giorno della prova pronti e preparati:

ESAME DI STATO 2016: LE NOSTRE RISORSE: Rimani aggiornato sulla Maturità 2016!

Commenti

Commenta Seconda prova liceo linguistico: come scegliere la tipologia di traccia.
Utilizza FaceBook.