Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Seconda prova matematica: difficile o facile?

SECONDA PROVA MATEMATICA: DIFFICILE O FACILE? Come da tradizione, anche quest'anno la seconda prova di matematica non poteva mancare: alla Maturità 2016 gli studenti del Liceo scientifico dovranno infatti svolgere l'ormai annuale traccia di matematica, secondo quanto stabilito dal decreto Miur seconda prova dell'Esame di Stato 2016. Per un attimo si è pensato che il Ministero potesse cambiare rotta e orientarsi verso una traccia di fisica, ma tutte le supposizioni sono andate in fumo con l'annuncio delle materie della seconda prova 2016. E, al quel punto, nessuna via di fuga: esercizi di matematica a non finire e super allenamento con problemi e quesiti che potrebbero capitare alla prova ufficiale. E adesso, ad un passo dal grande giorno, come vi sentite? Vi sembra davvero così difficile la seconda prova di matematica se non addirittura impossibile? Forse non è proprio così: scopriamolo insieme!

SECONDA PROVA SCIENTIFICO MATURITA' 2016: LA TRACCIA DI MATEMATICA. Lo sappiamo, la seconda prova di matematica spaventa un po' tutti, e non è sicuramente una passeggiata: non basta studiare e imparare a memoria, ma bisogna applicare le regole studiate nel modo giusto. Quello che serve è in primo luogo cervello e concentrazione, cercando di arrivare alla soluzione ragionando e mettendo in gioco tutte le conoscenze che si hanno riguardo a quello che si troverà nel compito. E allora, se volete rendere meno difficile la tanto temuta prova di matematica della maturità, non dovete fare altro che seguire questi semplici consigli: 

Ripassare il programma del quinto e riguardare qualcosa degli anni passati. Se pensate di avere qualche lacuna, andate a rivedere gli argomenti che avete studiato negli anni scorsi, anche le espressioni e i radicali se è necessario. Riguardate la scomposizione dei polinomi, equazioni e disequazioni, i teoremi più importanti di geometria e gli argomenti principali di trigonometria. Per quanto riguarda invece il programma del quinto rinfrescate bene la memoria ripetendo bene tutto quello che riguarda limiti e funzioni

Allenarsi con esercizi, problemi e quesiti. Per sviluppare la logica matematica e svolgere con facilità la seconda prova del liceo scientifico la regola fondamentale è... Allenarsi! Utilizzate le tracce dei compiti in classe o quelle che trovate sul libro di scuola, ma soprattutto affidatevi alle simulazioni che sono state fornite dal Miur nel corso di quest'anno. Esercitandovi con tutto il materiale che avete a disposizione e controllando poi le soluzioni dei quesiti seconda prova di matematica e le soluzioni dei problemi seconda prova di matematica potrete capire quali sono le vostre lacune e correggerle. Lo sappiamo che ormai manca poco, ma avete tutto il tempo necessario per allenarvi in vista delle tracce scientifico per la seconda prova di matematica e prendere confidenza con ciò che troverete all'interno della prova ufficiale. 

Memorizzare le formule matematiche. Infine, vi rimane un'ultima cosa da fare: ripassare le formule di matematica: questo vi servirà a velocizzare i tempi durante la seconda prova e soprattutto a rendere meno difficoltosa la vostra avventura con le tracce e soluzioni della seconda prova di matematica.

 

SECONDA PROVA LICEO SCIENTIFICO: TUTTO SULLA TRACCIA DI MATEMATICA 2016. Ovviamente, non dimenticate di seguire le nostre dritte sulla seconda prova di matematica del liceo scientifico:

Commenti

Commenta Seconda prova matematica: difficile o facile?.
Utilizza FaceBook.