Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Simulazione seconda prova liceo scientifico maturità 2016: gli errori da evitare

SIMULAZIONE SECONDA PROVA LICEO SCIENTIFICO MATURITA' 2016: GLI ERRORI DA EVITARE. Manca veramente poco alla simulazione seconda prova liceo scientifico maturità 2016 programmata dal Miur. Si tratta di un'esercitazione molto importante, in quanto permette ai maturandi di avere un primo approccio con il compito di matematica, di comprenderne la struttura e soprattutto di capire quanto e come sfruttare il tempo a disposizione. Di certo vi starete già preparando da diversi giorni alla simulazione di matematica, ma è giusto che vi diamo anche qualche piccolo consiglio sugli errori da evitare durante lo svolgimento della traccia: dunque non vi resta che seguire questo post e... occhio agli errori!

Rimani sempre aggiornato sull'esame di stato: Maturità 2016: date e cosa cambia 


SECONDA PROVA MATURITA' 2016 LICEO SCIENTIFICO: TRACCIA DELLA SIMULAZIONE DI MATEMATICA. La traccia della simulazione seconda prova liceo scientifico maturità 2016 sarà composta da due parti, proprio come quella del seconda scritto di matematica della maturità: la prima parte sarà composta da due problemi, mentre la seconda parte da 10 quesiti: di questi dovrete risolvere un problema e rispondere a 5 quesiti. Avrete 6 ore a diposizione (oppure, se il compito sarà diviso in due fasi, avrete 3 ore per il problema e 3 ore per i quesiti) e potrete utilizzare la calcolatrice non programmabile. 
 

SIMULAZIONE DI MATEMATICA LICEO SCIENTIFICO: COME STUDIARE. Ormai sarete già ad un buon punto del ripasso, ma ricordate di ripassare bene tutti gli argomenti affrontati quest'anno e qualcuno degli scorsi anni, in modo da non farvi trovare impreparati. Oltre alla teoria allenatevi con problemi, esercizi e quesiti: più ne farete, più diventerete veloci! Se volete qualche consiglio in più su come studiare per la simulazione di matematica leggete: Simulazione seconda prova liceo scientifico maturità 2016: come prepararsi
 

SECONDA PROVA MATURITA' 2016 LICEO SCIENTIFICO: COSA STUDIARE PER LA SIMULAZIONE DI MATEMATICA. Per la simulazione del liceo scientifico occorre ripassare semplicemente gli argomenti studiati finora, come ad esempio funzioni e limiti, non trascurando però il programma dello scorso anno, che potrebbe servirvi per comprendere meglio la traccia e alcuni passaggi da inserire nello svolgimento. Se volete conoscere il programma completo di matematica da studiare leggete: Seconda prova matematica: cosa studiare
 

SECONDA PROVA MATEMATICA MATURITA' 2016: GLI ERRORI DA EVITARE ALLA SIMULAZIONE DEL LICEO SCIENTIFICO. Infine, ecco alcuni consigli su come affrontare la simulazione di matematica e soprattutto su come evitare alcuni errori che potrebbero compromettere la buona riuscita della prova. Il primo consiglio e quello di non farsi prendere dal panico, ma di rilassarsi e leggere attentamente le tracce dei problemi e dei quesiti. Scegliete ciò che riuscite a fare meglio e in modo più veloce, così da avere più tempo poi per riguardare il compito prima di consegnare. Se per esempio lo studio di una funzione proprio non riuscite a farlo, concentratevi sull'altro problema proposto, che probabilmente riguarderà la geometria: l'importante è decidere bene all'inizio, perché poi, quando saranno passate ore dall'inizio del compito non potrete più cambiare idea. Durante il compito, fate attenzione ad alcuni piccoli acorgimenti: 

  1. sicuramente, per risolvere il problema, dovrete cimentarvi in equazioni, disequazioni, limiti o derivate... Non siate frettolosi, ma controllate sempre ogni singolo calcolo e ogni singolo passaggio: un errore di calcolo o una svista vi manderà fuori di testa e vi farà perdere tempo!
  2. scrivete con chiarezza i numeri e i segni, altrimenti rischiate di ricopiare male e sbagliare tutto il compito
  3. non saltate i passaggi: meglio scrivere tutto, così da avere tutto chiaro e non avrete problemi a ricontrollare nel caso in cui sorgesse qualche dubbio.
  4. sappiamo che l'orologio mette ansia, ma in questo caso è bene calcolare anche i tempi: controllate ogni tanto quanto tempo vi rimane, e soprattutto, se vedete che un quesito vi prende troppo tempo, rispondete prima a quelli che riuscite a risolvere più velocemente. 
  5. infine, fate attenzione quando ricopiate in bella copia: controllate di aver scritto tutto e di aver copiato bene numeri, segni, grafici e disegni.


Hai bisogno di altre dritte o informazioni per la maturità? Iscriviti al gruppo Maturità 2016: insieme si può!

Commenti

Commenta Simulazione seconda prova liceo scientifico maturità 2016: gli errori da evitare .
Utilizza FaceBook.