Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Terza prova Maturità: gli errori da evitare

TERZA PROVA MATURITÀ 2017: GLI ERRORI DA EVITARE - Gli scritti della  Maturità 2017 inizieranno il 21 giugno e, superate le tracce scelte dal Miur arriverà poi il momento della terza prova. A mano a mano che il fatidico giorno si avvicina ti senti stressato e non sai come studiare? Tranquillo: a tutto c'è rimedio.
Ora però cerchiamo di capire come affrontare al meglio il quizzone senza incappare in errori che potrebbero incrinare il percorso degli Esami, magari aggiudicandosi un bel voto. Per superare la terza prova, non basta affidarsi alla fortuna o credere di poter segnare la casella giusta a caso, e per gestire il tempo e le tue conoscenze nel migliore dei modi, devi seguire assolutamente i consigli che ti stiamo per dare. Vedrai che filerà tutto liscio come l’olio, perché grazie alle nostre dritte potrai, non solo riuscire a rispondere correttamente alle domande, ma gestire le emozioni e a non farti cadere in errori che potrebbero compromettere la riuscita della prova.

Non perderti: Maturità 2017: gli errori da evitare


MATURITÀ 2017 TERZA PROVA: COME NON SBAGLIARE. Ok, studiare è obbligatorio ovviamente, ma per superare la terza prova senza affanni e problemi, ecco le regole da seguire per evitare di sbagliare all’Esame. Ecco gli errori che proprio non devi commettere:

  • Non leggere le domande con attenzione: una volta seduto e di fronte al foglio del quizzone, respira e ritrova la tranquillità, sarà necessaria per essere lucido e leggere attentamente le domande a cui rispondere. Capire bene le domande della terza prova è essenziale per dare una risposta corretta, ma il panico e l’adrenalina, potrebbero farti vedere lucciole per lanterne. Ecco sarebbe un errore gravissimo, perciò, trova la calma e leggi con attenzione.
  • Non amministrare il tempo: non devi certo stare con l’orologio in mano, ma almeno gestire le tempistiche. Non ti dilungare troppo su alcune ed evita di fissarti su quelle che non sai (in questi casi è sempre meglio passare oltre!). Cerca di stabilire il tempo da dedicare ad ogni risposta in modo equo.
  • Non fare errori di ortografia: non avere fretta, perché potrebbe essere una cattiva consigliera. È importante non fare errori grossolani perché anche se la risposta è giusta, un errore potrebbe compromettere l’esito della risposta.
  • Non superare le righe prescritte: ove richiesto, non scrivere più del dovuto. È importante saper gestire le cose che si hanno da dire, e sapere sintetizzare, senza esagerare. Pensa prima alla risposta e valuta se rientra nelle righe prestabilite dalla domanda e poi inizia a rispondere.
  • Non fare uno schema mentale: quando devi risposndere alle domande della terza prova agisci come se dovessi fare un tema, solo che in misura ridotta. Quindi fai una scaletta nella tua mente e poi riporta tutto per iscritto.
  • Non impuntarti sulle risposte: rispondi e vai avanti, ma non ti attardare su una domanda di cui non sei sicuro di sapere la risposta. In caso saltala momentaneamente e ritornaci sopra in un secondo momento, altrimenti rischi di non arrivare alla fine del quizzone senza aver risposto a tutto.
     

TERZA PROVA 2017: LE NOSTRE GUIDE: Bene, il nostro pacchetto del pronto soccorso è pronto per essere usato per ogni evenienza. Nel frattempo, ecco tutte le nostre guide sulla Terza prova:

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Maturità 2017: #esamenontitemo

Commenti

Commenta Terza prova Maturità: gli errori da evitare.
Utilizza FaceBook.