Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Tesina Maturità: quanto deve essere lunga?

TESINA MATURITA’: QUANTO DEVE ESSERE LUNGA? È fatta, finalmente, dopo mille ripensamenti e perplessità, hai deciso l’argomento per la tua tesina di Maturità e pensato razionalmente a tutti i collegamenti da fare. Ora che hai pianificato il percorso da presentare all’esame orale ti sovviene un’ultima domanda, quanto deve essere lunga la tesina? Come regolarsi su quanto si deve scrivere per attirare la commissione della Maturità 2016? Per capire quale sia la lunghezza di una tesina perfetta e per sapere qual è il numero di pagine giusto perché la tesina non risulti troppo corta (ma neanche troppo lunga!) segui i nostri consigli.

Non perderti: Tesina Maturità: come iniziare


TESINA DI MATURITA’: QUANTE PAGINE DEVE ESSERE LUNGA? Iniziamo subito col dire che non c’è una regola fissa per rispondere a questa domanda. Ogni tesina ha la sua complessità e presenta una serie di argomenti che vanno trattati in maniera specifica e che devono avere il giusto approfondimento. Dal momento che la tesina è un percorso che abbraccia diverse materie, però, non bisogna strafare (non devi mica fare un poema!), ma cercare di esprimere i concetti in modo sintetico senza sacrificare eccessivamente i contenuti.
Dunque, quante pagine bisogna scrivere per creare una tesina che non sia né troppo corta né lunghissima? Di norma, si consiglia di organizzare il percorso entro le 25 pagine perché se la tesina supera di gran lunga questa estensione, rischia persino di non essere letta fino in fondo dai professori, mentre se risulta breve rischia di mandare un messaggio sbagliato, di approssimazione e di poco approfondimento dei diversi contenuti. Una tesina troppo corta, infatti, non vi aiuterà a fare bella figura davanti la commissione.

TESINA MATURITA': QUANTE PAGINE PER OGNI MATERIA? Ora che sai di dover rimanere nel limite delle 25 pagine, non ti resta che capire come suddividere lo spazio a tua disposizione tra le varie materie. L'ideale sarebbe riuscire ad effettuare una divisione equa, onde evitare di dare troppo peso ad alcune materie rispetto ad altre, ma anche in questo caso occorre valutare le eventuali eccezioni ed essere un po' elastici. Se, per esempio, una materia necessita di grafici e illustrazioni ovviamente occuperà più pagine rispetto ad un'altra in cui ti basterà il testo scritto. Ancora una volta, dunque, l'importante sarà il contenuto della tua tesina di maturità: se ogni collegamento ti porterà a parlare di concetti interessanti e ben approfonditi, nessuno starà lì a contare le righe.

Per avere più indicazioni leggi qui: Quante materie mettere nella tesina di maturità?

LUNGHEZZA TESINA MATURITA’: FAI LA PROVA ESPOSIZIONE PER L'ORALE.  Fin qui tutto chiaro? Prima di correre a contare le pagine della tesina però devi ricordarti di tenere in considerazione la funzionalità della tesina che sarà il tuo biglietto da visita alla prova orale, quando dovrai presentare il tuo percorso multidisciplinare in quindici minuti. Se la tesina è superficiale e corta, non riuscirai a raggiungere neanche il tempo a disposizione per la presentazione orale, e se è troppo estesa, rischi di non rientrare nei tempi stabiliti. L’importante, dunque, è trattare gli argomenti in maniera completa, senza tralasciare nulla ma soprattutto senza dilungarsi molto: la chiarezza, l’ordine e la logicità della tesina sono fondamentali per arrivare a costruire un elaborato di spessore! Ovviamente questo non significa imparare solo ciò che ti serve per riempire 15 minuti, ma prepararsi a esporre solo le idee fondamentali (in modo completo!) sapendo di essere in grado anche di rispondere ad eventuali domande della commissione.

LUNGHEZZA TESINA MATURITA’: PREPARA UNA PRESENTAZIONE. Bisogna quindi essere concisi e non prolissi. Come fare a rientrare nelle pagine consigliate? Usa una scrittura di word medio piccola, valuta la dimensione delle immagini, delle tabelle e degli schemi se consideri l’esigenza di inserirli, e cerca di affinare le tue abilità di sintesi. Il consiglio in più? Per il colloquio prepara un power point, vedrai sarà utilissimo ai fini dell’esposizione orale, ti permetterà di concentrare la tua digressione e ti aiuterà per restare entro i limiti di tempo. Inoltre, le diapositive del power point sono accattivanti e attirano di più l’ascoltatore, in questo caso i prof. Anche in questo caso non puoi creare decine e decine di slides: limitati ad un numero consono, al massimo 10 e arricchiscile con immagini e citazioni per attirare maggiormente l’attenzione degli interlocutori.

TESINA MATURITA': Se siete in cerca di approfondimenti e idee per arricchire la vostra tesina, o per trovare spunti per scriverla, ecco le nostre risorse:

ESAME DI MATURITA': GUIDE. Ecco tutto quello che ti serve per affrontare al meglio l'esame di maturità: 

Commenti

Commenta Tesina Maturità: quanto deve essere lunga?.
Utilizza FaceBook.