Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Versione di greco maturità 2016: gli autori più attesi

VERSIONE DI GRECO MATURITÁ 2016: GLI AUTORI. Il 23 giugno, giorno della seconda prova della maturità 2016, i maturandi del Liceo Classico dovranno affrontare la versione di greco!

Una prova che desta molte preoccupazioni, soprattutto perché la difficoltà della seconda prova di liceo classico è stata molto variabile in passato: che scelta opererà quest’anno il Miur? Sceglierà uno degli autori più noti o andrà a cercare tra quelli meno conosciuti? Sarebbe certamente utile sapere su chi ricadrà la scelta, ma purtroppo, come sai, non possiamo conoscere in anticipo quale autore dovrai affrontare. Tuttavia, mettendo insieme opinioni di studenti e versioni degli anni passati, cercheremo di darti una mano per focalizzare il tuo ripasso su alcuni autori greci in particolare.
Per altre news sull'esame non perderti: Maturità 2016: tracce, date e news
 

Sei sicuro di conoscere tutti i segreti della versione? Leggi: Seconda prova maturità 2016: liceo classico

VERSIONE DI GRECO MATURITÁ 2016: I POSSIBILI AUTORI. Secondo una ricerca fatta online nei gruppi social dedicati alla maturità, emerge che una buona parte degli studenti del liceo classico si aspetta Aristotele o Platone, seguiti da Erodoto, Senofonte, Demostene, Epitetto e Polibio. Nessuno invece punta su Luciano, dal momento che è stato l’autore scelto dal Miur nell’ultima versione di greco sostenuta in Italia, nel 2014. Come saprai, infatti, per il liceo classico funziona il principio dell’alternanza tra greco e latino: un anno si sceglie greco e il successivo latino. L’anno scorso proprio gli studenti avevano puntato su Tacito, e si è rivelato essere l’autore effettivamente scelto dal Miur… che sia così anche quest’anno?

Non perderti: Versione di Greco maturità 2016: l'autore

VERSIONE DI GRECO MATURITÁ 2016: GLI AUTORI AMATI DAL MIUR. Guardiamo però anche alle scelte degli scorsi anni: come ha operato il Ministero dell’Istruzione? Aristotele, in realtà, è stato l’autore da tradurre solamente quattro anni fa, nel 2012, mentre Platone è sicuramente uno dei più amati dal Miur che lo ha scelto nel 1980, 19997, 2004 e 2010. Dal momento che Luciano è stato protagonista della versione di greco due volte in sei anni, sia nel 2008 sia nel 2014, se il Miur seguisse lo stesso criterio potrebbe effettivamente essere nuovamente la volta di Platone. Guardando invece agli altri autori, Plutarco manca dal 2006 e Epitetto dal 2001. E se invece decidessero di optare per autore che è stato scelto solamente una volta nella storia della maturità? Allora, ti conviene ripassare Ippocrate e Epicuro, comparsi rispettivamente nel 1993 e nel 1991!

Per approfondire, ti potrebbero interessare anche questi articoli:
- Versione di greco Maturità 2016: le tracce degli anni passati
- Versione greco liceo classico: come viene valutata la maturità

Commenti

Commenta Versione di greco maturità 2016: gli autori più attesi .
Utilizza FaceBook.