Articoli Esame Maturità

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Voto Maturità, 5 punti di bonus: i criteri

VOTO MATURITÀ, 5 PUNTI DI BONUS: I CRITERI: Quando si parla di voto della Maturità 2017 le variabili sono molte: come fare a raggiungere il massimo? Tra le prove scritte, l’esame orale e i crediti formativi che sono a tutti gli effetti il tuo biglietto da visita, ovvero un punteggio di partenza dato dai voti guadagnati durante gli ultimi tre anni, è bene iniziare a fare dei conti. Forse non sai che per capire il voto finale d’esame, puoi aggiungere al pacchetto anche 5 punti di bonus che la commissione può decidere di assegnare ai maturandi che più lo meritano seguendo le direttive specificate dal Miur nel regolamento dell'Esame di Stato.

Per approfondire: Bonus Maturità 2017: come funziona

5 PUNTI DI BONUS VOTO DI MATURITÀ: CRITERI  Le domande che rimbalzano nella tua mente sono: quali sono i criteri con cui i professori assegneranno questi 5 punti di bonus?  Possono darli a tutti indistintamente? Prima di chiarirlo, occorre fare una premessa necessaria: i 5 punti sono ad appannaggio della commissione e non sono destinati a tutti, né necessariamente devono essere assegnati nel caso un maturando presentasse tutti i requisiti. Quindi non contarci con sicurezza, di certo puoi fare tutto quello che è in tuo potere per ottenerli, ma a differenza degli altri punteggi derivati dalle prove, questi non sono assicurati! Infatti, esistono dei criteri ben precisi per assegnare i 5 punti di bonus:

  •  essere stati ammessi all’Esame di Stato con almeno 15 crediti
  •  aver totalizzato almeno 70 alle prove, ovvero la somma del voto degli scritti e del colloquio orale

Questo vuol dire che la commissione potrà assegnare i 5 punti solo agli studenti che con le loro forze hanno raggiunto il punteggio di 85 e possono diplomarsi con discreta soddisfazione. C’è di più: come abbiamo già sottolineato, questi punti bonus non vengono assegnati ogni volta che se ne presenta l'occasione. Non c'è nulla di matematico: tutto è in mano alla commissione. Possiamo però azzardare che fare un buon colloquio e presentandosi preparati, spigliati e autorevoli, aumenti le possibilità di ottenere i 5 punti di bonus.
 

VOTO MATURITÀ 2017: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE. Ora che hai chiarito la questione del bonus, se hai ancora bisogno di qualche chiarimento riguardante il voto della Maturità leggi:

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Maturità 2017: #esamenontitemo

Commenti

Commenta Voto Maturità, 5 punti di bonus: i criteri.
Utilizza FaceBook.