Ammissione Maturità 2018: i criteri

Tutti gli studenti del quinto anno delle Scuole Superiori si accingono a sostenere l’Esame di Maturità che comincerà il prossimo 20 Giugno con la Prima Prova d’Italiano. È importante sapere, però, che gli alunni non verranno automaticamente ammessi all’Esame in quanto dovranno essere soddisfatti dei requisiti specifici. I parametri da rispettare per sostenere la Maturità dovranno essere i seguenti:

  • la sufficienza in tutte le materie scolastiche;
  • la sufficienza per quanto riguarda la condotta;
  • il rispetto del limite massimo di assenze che corrisponde ai tre quarti del monte ore annuo delle lezioni previste.

Questi requisiti sono obbligatori per tutti gli studenti, compresi i privatisti che in più dovranno sostenere un esame specifico di ammissione per poter poi sostenere le prove classiche della Maturità.

Leggi anche:

Ammissione Maturità 2018: data di uscita dei risultati

L’ammissione degli studenti all’Esame di Maturità viene definitivamente deliberata in sede di scrutinio finale da parte di ogni Consiglio di Classe. La data di uscita dei risultati è, quindi, variabile in quanto dipende dalle singole riunione dei consigli. Sono ammessi automaticamente tutti gli alunni che hanno rispettato i parametri sopraindicati. Per quanto riguarda, invece, i ragazzi che non hanno raggiunto la sufficienza in tutte le materie spetterà al Consiglio di Classe decidere l’eventuale ammissione o meno. In quel caso il preside dovrà ascoltare i pareri di tutti i professori in merito allo studente per poi porre in votazione l’ammissione o la non ammissione dell’allievo. Se l’esito della votazione dovesse risultare positivo tutte le insufficienze potranno essere trasformate in 6 e nel verbale dovranno essere inserite le motivazioni che hanno indotto alla scelta favorevole. Date queste premesse si consiglia, quindi, agli studenti più a rischio di sfruttare le ultime settimane di scuola per recuperare gli eventuali debiti attraverso interrogazioni con cui alzare la media.

Maturità 2018: risorse utili

Se devi sostenere la maturità 2018, probabilmente ti serviranno questi link: