Diploma di Maturità: come ritirarlo

Il diploma di Maturità, o Diploma di istruzione secondaria di secondo grado, attesta il titolo di studio acquisito dopo il superamento dell’Esame di Stato. Per ritirarlo in primis deve essere pagata la tassa rilascio diploma che, generalmente, gli studenti versano prima di sostenere l’Esame. Il ritiro, che di solito avviene entro il successivo anno scolastico, si deve effettuare presso la segreteria della propria scuola dopo aver compilato una richiesta ufficiale al Dirigente scolastico dell’istituto. Se, invece, si vuole ritirare il diploma negli anni successivi o se sfortunatamente viene smarrito o danneggiato, l’iter da seguire è diverso e specifico per ogni caso.

Leggi anche:

Diploma di Maturità smarrito: cosa fare

In caso di furto, smarrimento o danneggiamento del diploma di Maturità, come prima cosa gli studenti iscritti ad un corso di laurea dovranno immediatamente contattare l’ateneo: in questo caso, infatti, il titolo di studio potrebbe essere stato depositato all’atto dell’iscrizione. Se, invece, non si propone questa eventualità il Miur ha indicato l’iter da seguire:

  • denunciare alle autorità competenti il furto, lo smarrimento o il danneggiamento del titolo di studio e farsi rilasciare copia in originale del verbale;
  • presentare la domanda di rilascio del duplicato di diploma al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale della Regione di appartenenza dell’istituto presso cui il titolo è stato conseguito;
  • all’atto del ritiro del duplicato, presentare in originale il verbale di denuncia alle autorità e la domanda di rilascio del duplicato.

Diploma di Maturità mai ritirato: cosa fare

Se si decide di ritirare il diploma di Maturità dopo anni dal conseguimento del titolo di studio, bisogna prima accertarsi che il diploma non sia più depositato presso la scuola dove è stato conseguito. In caso negativo, è necessario pagare la tassa rilascio diploma e presentare una richiesta all’Ufficio scolastico regionale competente. Dopo l’accettazione di tale richiesta, sarà possibile ritirare la copia originale del proprio diploma.