Seconda Prova Ragioneria: Economia Aziendale 2018 tracce svolte

Pronti per la seconda prova della Maturità 2018? Gli studenti di Amministrazione, Finanza e Marketing di sicuro si staranno allenando da mesi, in quanto hanno un’unica materia caratterizzante per nulla semplice: Economia Aziendale. Oltre allo studio teorico, è importante allenarsi con esercizi e simulazioni, in modo da riuscire a svolgere correttamente tutto il compito. In questa guida vi forniremo alcune esercitazioni svolte da usare come esempio per allenarvi: forza e coraggio, un ultimo sforzo prima del grande giorno!

Seconda Prova Ragioneria: struttura

Innanzitutto spieghiamo brevemente com’è strutturata la seconda prova di Economia Aziendale. La traccia è divisa in due parti:

  • La prima parte è incentrata su un argomento studiato durante l’anno e, in base ai dati, occorre ad esempio analizzare un documento, calcolare il bilancio d’esercizio, lo stato patrimoniale e così via.
  • Nella seconda parte ci sono 4 quesiti tra cui bisogna sceglierne 2 a cui rispondere.

La prova ha una durata massima di 6 ore ed è possibile usare il Codice Civile non commentato, la calcolatrice non programmabile e il dizionario bilingue.

Traccia Economia Aziendale 2018: esercitazioni svolte

Come abbiamo già anticipato, la prova di Economia Aziendale non è tra quelle più semplici, in quanto si tratta di mettere in pratica tutte e conoscenze acquisite nel corso degli anni scolastici. Per questo motivo occorre ripassare bene gli argomenti dell’ultimo anno, ma se è il caso occorre anche riguardare qualche argomento vecchio. Inoltre, le esercitazioni sono d’importanza vitale: allenarsi è la chiave del successo, l’unico modo per farvi ottenere un buon voto alla seconda prova. Per questo motivo è utile allenarsi in un primo momento con gli esercizi che trovate sul libro e in un secondo momento con le simulazioni e le tracce degli anni passati. Eccovi qui tutte le risorse svolte che abbiamo raccolto per aiutarvi nello studio:

Iscriviti al gruppo Facebook Maturità 2018: #esamenontitemo