MATURITÀ: 10 COSE DA FARE PRIMA DELLA FINE DELL'ANNO. Gli Esami di Maturità sono il vero primo traguardo di un adolescente che si lascia alle spalle il periodo dell’adolescenza e si incammina verso l'età adulta. L’ultimo anno di liceo è il più bello e va vissuto nel migliore dei modi; è il più bello perché si è nella fase in cui si  diventa maturi, si finisce un percorso e si hanno tante speranze per il futuro. C’è chi continua il percorso di studi, chi si prende un anno sabatico viaggiando per il mondo e chi decide di lanciarsi nel mondo del lavoro. Gli Esami di Stato si svolgono nei mesi estivi di giugno e luglio, e dopo la preparazione della tesina, l'ansia per prima, seconda e terza prova ci si mette anche la paura di trovarsi faccia a faccia con i Commissari esterni durante l'esame orale. E' davvero tanta l’adrenalina dei giorni che precedono le prove, adrenalina mista ad ansia che però si condivide molto volentieri con i compagni di scuola. Ma per arrivare pronti e preparati alla Maturità, siete sicuri di aver fatto tutto quello che c’è da fare? Se non siete sicuri, per voi, di seguito, 10 cose da fare prima della fine dell’anno.

Tieni sempre a portata di mano il calendario delle prove: Maturità 2017: date

Maturit?: 10 cose da fare prima della fine dell'anno

ESAME DI MATURITÀ 2017: 10 COSE DA FARE PRIMA DELLE PROVE. Per finire in bellezza l’anno prima della maturità ti suggeriamo 10 cose da fare solo o insieme ai tuoi compagni di avventura:

  • La prima cosa da fare è studiare, altrimenti alla maturità non ci si arriva!
  • Iniziare a pensare con serenità quale sarà l’argomento della vostra tesina ed iniziare a svilupparlo nella vostra mente.
  • Se avete sporcato banchi, sedie o muri con disegni e frasi, iniziate a rimuovere tutto e lasciare pulito a coloro che verranno dopo di voi.
  • Se avete litigato con qualcuno durante l’anno, cercate di chiarire.
  • Se vi siete innamorati di qualcuno e non avete mai avuto il coraggio di confessarlo, fatelo ora!
  • Organizzate una piacevole cena con i vostri professori, anche con quelli che vi hanno messo brutti voti, fuori dall’aula potreste trovarvi di fronte persone nuove…
  • La notte precedente la prima prova scritta andate a farvi un bel bagno (se vivete in una località di mare).
  • Se non vivete al mare, organizzate altro, una bella rimpatriata al parco con chitarra e bongo.
  • Non può mancare lo scherzo perfetto ai professori!
  • Come ultimo consiglio, se non avete paura del dolore e se volete lasciare una traccia indelebile di uno dei momenti più importanti della vostra vita, fatevi un bel tatuaggio: magari un piccolo libro sul polso o una penna sulla caviglia, così da conservare per sempre il ricordo di questo importante traguardo.

MATURITÀ 2017: NON TI TEMO! Bene, adesso ti rimane un'ultima cosa da fare: leggere le nostre guide complete per arrivare super preparato all'esame di Maturità. Ecco il kit di sopravvivenza: