Maturità 2018 Licei opzione Italiana: come funziona

Sappiamo ormai, che manca poco più di un mese alla tanto sospirata maturità. tutti gli studenti sono affaccendati nel ripasso “matto e disperato”, speranzosi di poter colmare eventuali lacune degli anni passati, già  perché gli argomenti delle prove d’esame, verteranno non solo sul programma dell’ultimo anno, ma potrebbe capitare un argomento anche degli anni passati, in particolare del triennio. Sappiamo anche che in Italia, la Maturità consisterà in:

  • Prima Prova – ovvero un tema di italiano a scelta tra diverse tipologie, uguale per tutte le scuole superiori.
  • Seconda Prova – consiste in una prova specifica, sulle materie caratteristiche di ogni indirizzo di scuola superiore. Diversa quindi per ciascuna scuola.
  • Terza Prova – si basa sulle materie della propria scuola superiore di riferimento. Consiste in un test a crocetta multipla o risposta aperta sulle materie selezionate dal Miur.

Maturità 2018 Licei opzione Internazionale: come funziona

Abbiamo parlato tanto di come funziona la maturità nelle scuole superiori Italiane, vediamo ora come funziona nei licei internazionali:

Liceo Classico Europeo l’esame consta di tre prove scritte e di un colloquio.

  • La prima e la terza prova scritte, così come il colloquio, saranno strutturati come per gli altri istituti.
  • La seconda prova scritta, invece, consiste in due brevi brani, uno in greco e uno in latino, i candidati dovranno fornire la traduzione di uno dei due testi, a scelta, oltre alle risposte al questionario.

Liceo Scientifico ad opzione internazionale cinese

  • La prima, la seconda (matematica) e la terza prova scritta sono condotte con le stesse modalità previste a livello nazionale.
  • Diverso invece il discorso per la quarta prova scritta, in lingua cinese, che sarà effettuata il giorno successivo allo svolgimento della terza prova e verte sulla lingua e la letteratura cinese. Quindi verranno valutate, comprensione del testo, capacità di traduzione e bisognerà rispondere ad un questionario.
  • Il colloquio è condotto nelle modalità previste a livello nazionale, e serve a valutare le competenze linguistiche di ascolto, lettura, comprensione e produzione orale con lettura di testi e domande relative al testo letto.

Licei ad opzione internazionale spagnola

  • La prima, la seconda e la terza prova scritte si svolgeranno sencondo le modalità previste a livello nazionale. Per il liceo linguistico la materia scelta è Inglese, per il classico è Greco e per lo scientifico è Matematica.
  • Il colloquio ha le stesse modalità di quello nazionale, con l’aggiunta di domande in Spagnolo sui contenuti della materia veicolata in lingua l’ultimo anno.
  • La quarta prova verterà invece su Storia e Letteratura spagnola, e sarà articolata in due parti, una sulla letteratura e una sulla storia spagnola, entrambe della durata di 2 ore, con varie tipologie di scelta.

Licei ad opzione internazionale tedesca

  • La prima, la seconda (inglese, greco o matematica a seconda dell’indirizzo) e la terza prova scritta seguono le modalità previste a livello nazionale.
  • La quarta prova si divide in 2 parti: Discussione di un testo (Texteroerterung), che verte su un brano argomentativo di un massimo di 700 parole, tratto da un saggio, da un testo critico, da un articolo di stampa, dalla prefazione di un’opera letteraria. Analisi di un testo letterario (Literarische Textanalyse) e Discussione letteraria (Literarische Eroerterung), finalizzata all’accertamento e alla valutazione della personale cultura letteraria.
  • Il colloquio verterà oltre che sui criteri previsti a livello nazionale, anche su: Tedesco seconda lingua: il candidato deve dimostrare di saper leggere un testo letterario tratto dalle opere studiate durante l’anno. Storia in lingua tedesca: analisi e commento di documenti di varia natura e presentazione di un argomento scelto nell’ambito del programma effettivamente studiato durante l’anno.