Pranzo 100 giorni Maturità 2018: menu low cost per i maturandi

SOS pranzo dei 100 giorni: siete a corto di fondi e l’unica via d’uscita è festeggiare i 100 giorni alla Maturità 2018 con una soluzione low cost? Ebbene, diciamo che idee ce ne sarebbero, il problema è che occorre optare per la scelta giusta, altrimenti si rischia di fare una brutta figura con i professori! Il segreto sta quindi nel realizzare un bel menu scegliendo piatti non troppo elaborati ma nello stesso tempo che soddisfino tutti i palati e non vi facciano spendere un patrimonio. Non dimenticate infatti che dovrete anche preparare (o acquistare) una torta, per cui il budget deve riuscire a coprire tutte le spese. Se non sapete proprio cosa fare non vi rimane che affidarvi a noi: in questa guida vi forniremo ben 3 idee da sfruttare per riuscire ad organizzare un pranzo dei 100 giorni low cost ma indimenticabile! Siete pronti? Tutti ai fornelli!

Non perderti:

100 giorni Maturità: pranzo a casa

La prima idea che ci sentiamo di darvi è preparare un pranzo a casa di uno dei compagni di classe: magari una casa in campagna o al mare, un posto insomma che non vi faccia spendere nulla e che vi permetta quindi di concentrare il budget sul menu da realizzare. Carne o pesce? Menu tradizionale o piatti particolari? A voi la scelta! Noi vi consigliamo prima di tutto di stabilire una quota a testa, fare un rapido calcolo e capire cosa potete comprare per riuscire a rientrare nelle spese. Ovviamente, concentratevi su alimenti che non costano molto (ma che siano buoni, non scadenti!), date un’occhiata alle offerte al supermercato e procedete con tutti i preparativi. Non dimenticate di decorare la sala e la tavola, sarà un giorno che ricorderete tutta la vita! Ricordate, infine, di affidare il compito di preparare i piatti a chi se ne intende (un genitore o qualche amico più grande).

Alcune idee per reperire i soldi: 100 giorni Maturità 2018: idee per raccogliere i soldi per la festa

Pranzo 100 giorni Maturità 2018: menu pizza

Può sembrare banale, ma una buona pizza accontenta davvero tutti! Non dovete fare altro che cercare una buona pizzeria e concordare un menu fisso, in cui potrete inserire, ad esempio, un antipasto leggero, patatine e un giropizza. Fate attenzione ad accontentare tutti i palati, a capire se c’è qualcuno che è intollerante e che non può assumere determinati ingredienti. Inoltre, se vi avanzano soldi, acquistate gadget da far indossare a tutti i docenti e i compagni o da usare come decorazioni per la bella tavolata.

100 giorni alla Maturità: aperitivo

Un’altra soluzione low cost è un bell’aperitivo: ovviamente ci riferiamo ad un aperitivo abbondante, in cui sono previsti stuzzichini vari insieme a piccoli assaggi di primi e secondi. In genere si paga una quota fissa in cui sono previsti la bibita e il buffet, che in questo caso potrete anche personalizzare. In questo modo risparmierete tantissimo e, se vi avanzeranno dei soldi, potrete utilizzarli per la torta a tema.

Leggi anche: