Maturità 2018: quando iniziano le prove e quando finiscono

State pensando con nostalgia a 100 giorni dalla Maturità 2018? E beh, ormai è quasi fatta, soprattutto visto che la ministra Fedeli ha firmato l’ordinanza per gli esami: è tutto pronto quindi e le tracce sono state scelte. A questo punto molti ragazzi si chiedono quanto durerà, in totale, tutto l’Esame di Stato. O meglio: per quanti giorni sarete torturati? Diciamo subito che, se la data d’inizio è uguale in tutta Italia, la fine no, in quanto la prova orale si svolgerà in date diverse in base al calendario di ciascuna scuola. L’Esame di Maturità verrà quindi inaugurato dalla prima prova, che si svolgerà in tutta Italia il 20 giugno 2018. Che aspettate allora? Impegnatevi al massimo con le ultime interrogazioni e i compiti in classe, terminate al più presto la tesina e allenatevi per le prove scritte. Noi intanto iniziamo insieme a voi il conto alla rovescia e nel frattempo in questo articolo vi daremo informazioni più dettagliate riguardo all’inizio e alla fine dell’Esame di Stato.

Non perderti: Maturità 2018: le date

Quando inizia l’Esame di Stato 2018?

Come vi abbiamo già anticipato, la Maturità 2018 inizierà il 20 giugno con la prima prova, durante la quale i maturandi dovranno affrontare una delle 7 tracce proposte dal Ministero in un tempo massimo di 6 ore. Le prove scritte proseguiranno poi il 21 giugno con la seconda prova, anche questa ministeriale ma diversa per ogni indirizzo di studio: è incentrata infatti su una delle materie caratterizzanti di ciascun indirizzo scolastico. Gli scritti si concluderanno il 25 giugno con la terza prova, una sorta di quizzone in cui verranno testate 4 o 5 materie attraverso una o più tipologie di domanda e in un massimo di 3 ore.

Quando finisce la Maturità 2018?

Dopo alcuni giorni di respiro in cui ancora non potete abbassare la guardia, concluderete la Maturità 2018 con l’esame orale. In questo caso non c’è una data unica a livello nazionale, in quanto ogni istituto inizierà e concluderà le prove orali autonomamente, in base a quanto viene stabilito dalle singole Commissioni di Maturità. Inoltre, ogni scuola ha un numero diverso di allievi, quindi la durata degli orali e dunque la conclusione degli Esami di Stato varia anche di parecchio da scuola a scuola. Possiamo comunque dire però che, in genere, gli ultimi esami orale avvengono al massimo intorno alla metà di luglio, per cui l’incubo Maturità non dovrebbe perpetrarsi oltre!