RISPOSTE SECONDA PROVA MATEMATICA 2017: COSA FARE SE HAI SBAGLIATO

Ieri, 22 giugno, si è svolta la seconda prova di maturità 2017. Nello specifico, i ragazzi dello scientifico hanno affrontato la traccia di matematica. Possiamo dire che la seconda prova del liceo scientifico sia la prova più difficile per i ragazzi; il compito prevedeva 2 problemi e 10 domande e sicuramente, la maggior parte di voi, ha scelto quelli che ha ritenuto più semplici. Quel che è fatto è fatto, anche se avete sbagliato qualche procedimento o qualche passaggio, non vi preoccupate, vi aiutiamo noi a rimediare. Vediamo insieme come!

Non perderti le soluzioni della traccia di matematica:

Risposte Seconda Prova Matematica 2017: cosa fare se hai sbagliato

COME RIMEDIARE ALL'ORALE SE HAI SBAGLIATO LA SECONDA PROVA DI MATEMATICA

Ieri mattina tanti ragazzi hanno dovuto affrontare la seconda prova di maturità, credo la più difficile tra le prove delle altre scuole. Sono state le 6 ore, circa, più lunghe della vostra vita, sicuramente avete passato momenti migliori; sarete stati preoccupati e in ansia ed è possibile che abbiate commesso qualche errore. Ma non temete ragazzi, avete ancora altre 2 prove per rimediare: la terza prova e poi l'esame orale. Stringete i denti un altro po' per la terza prova e preparatevi bene all'orale. Il modo per rimediare ad eventuali errori nella prova di matematica è quella di rifarla a casa, magari chiedete aiuto a qualche studente universitario o qualcuno che non abbia litigato con la matematica,  rifate tutti i procedimenti con più lucidità e vedrete che il giorno dell'orale, se vi chiederanno di rifare un esercizio che avete sbagliato, li sorprenderete dimostrandogli di conoscere bene la matematica e che, forse, il giorno della prova avete sbagliato perché in preda al panico. Se avete bisogno del nostro aiuto per ripassare per l'orale, continuate a leggere, troverete dei consigli preziosi.
 

TRACCIA DI MATEMATICA 2017: COME RIPASSARE LA MATERIA PER GLI ORALI

Gli esami non finiscono mai! Non c'è frase migliore per i ragazzi che stanno sostenendo gli esami di maturità; ma siamo agli sgoccioli, siete a metà strada, ormai manca poco, la terza prova e il colloquio. Proprio perché conosciamo l'importanza della prova orale sappiamo che sarà in quel momento che potrete rimediare agli errori fatti nelle prove scritte, dimostrando di essere preparati. Per ripassare bene ed arrivare al meglio il giorno dell'esame, vi consigliamo di ripetere bene tutto il programma svolto durante l'anno, di approfondire gli argomenti trattati nella vostra tesina prestando particolare attenzione ai collegamenti e, in particolar modo, approfondite gli argomenti che avete trattato nelle prove scritte; il colloquio potrebbe partire proprio da lì, fatevi vedere sicuri e pronti, fategli vedere chi siete e che avete studiato! In bocca al lupo!

Leggi anche: Voto Maturità: come si calcola