MATURITÀ 2018 SECONDA PROVA DI FISICA: LE SIMULAZIONI DEL MIUR

Hai da poco iniziato il quinto e già pensi alla seconda prova di Maturità? Fai bene, in quanto si tratta della prova più complicata, quella incentrata su una delle materie caratterizzanti del tuo corso di studi. Se poi frequenti il liceo scientifico, avrai un qualche pensiero in più: se siete stati attenti infatti ricordate che da un paio di anni c’è il dubbio che esca fisica (visto che è una delle materie caratterizzanti), tuttavia la scelta del Miur è ricaduta sempre sulla traccia di matematica. Sarà la maturità 2018 ad inaugurare la traccia di fisica? Ancora qualche mese e lo sapremo, ma intanto è bene iniziare a familiarizzare con qualche  simulazione della seconda prova di Fisica

seconda prova fisica 2017 prima simulazione Miur

MATURITÀ  2018: PRIMO ESEMPIO DI SECONDA PROVA DI FISICA PER I PROF

Anche quest’anno dunque avremo il dubbio, fino alla fine, che alla seconda prova di Maturità ci sarà una traccia di fisica. Ricordiamo infatti che il Miur ha organizzato l’anno scorso una serie di conferenze rivolte ai professori dello scientifico con lo scopo di: “mettere a disposizione delle scuole alcuni strumenti di lavoro finalizzati all’individuazione di strategie risolutive della seconda prova scritta di Fisica e alla sua valutazione“. Beh, si fa sempre più concreta l’ipotesi che possa essere proprio fisica la scelta del Ministero, ma fino a quando non saranno rese note le materie non si potrà avere la certezza assoluta. In ogni caso, è bene rimboccarsi le maniche e allenarsi con gli esempi che il Miur ci ha fornito. Cliccando su questo link potrete consultare un esempio della seconda prova di fisica disponibile sul sito del Miur: http://questionariolsosa.miur.carloanti.it/pdf/2016-2017/fisica1.pdf. In questo modo potete iniziare a farvi un’idea su quello che vi attende e visto che si tratta di un documento destinato agli insegnanti, è un ottimo aiuto per esercitarsi. L’allegato contiene infatti 2 problemi e un questionario con 6 quesiti, ricalcando la struttura di un’eventuale seconda prova ufficiale.

SECONDA PROVA FISICA MATURITÀ 2018: LA SECONDA SIMULAZIONE DEL MIUR

Il Miur mette inoltre a disposizione un’altra simulazione che chiede di risolvere uno dei 2 problemi e di rispondere a 3 dei quesiti disponibili in un tempo massimo di 6 ore.
L’allegato contiene anche una sezione importantissima: si tratta della griglia di valutazione, contenente i criteri per l’assegnazione dei punti ai singoli problemi e quesiti. Che aspetti allora? Clicca qui per allenarti subito: http://media.studentville.it/tracce_simulazioni_2017/LI02-SCIENTIFICO-FISICA-Esempio%202%20.pdf

SECONDA PROVA MATURITÀ LICEO SCIENTIFICO: COSA SAPERE

Cari ragazzi, avete capito che è giunto il momento di fare sul serio e pensare anche alla possibilità che fisica possa essere oggetto dell’esame: nell’attesa meglio iniziare ad esercitarsi con le simulazioni sia in matematica che in fisica, aspettando fine gennaio per l’ufficializzazione della materia dello scientifico! Inoltre, tutto quello che dovete sapere sulla seconda prova di Maturità 2018 del Liceo Scientifico, che sia fisica o matematica, lo troverete grazie ai nostri preziosissimi link. Ci sono anche le simulazioni degli anni precedenti per allenarvi a 360°:

Avete bisogno di supporto e informazioni sulla Maturità 2018? Tranquilli, ci siamo noi! Iscrivetevi al gruppo Facebook Maturità 2018: #esamenontitemo