SECONDA PROVA LICEO SCIENTIFICO 2018: TRACCIA DI MATEMATICA

Dopo l’annuncio delle materie della Maturità 2018 possiamo metterci l’anima in pace: gli studenti del Liceo Scientifico affronteranno anche quest’anno la traccia di matematica, per cui ora più che mai occorre studiare, ripassare e allenarsi a più non posso. Gli studenti del Liceo Scientifico per la seconda prova dovranno inoltre metterci anima e corpo, in quanto quest’anno la situazione si complica, visto che la prova sarà affidata ad un commissario esterno. La matematica, si sa, è la materia più temuta dagli studenti di tutte le età e, quindi, per non farsi cogliere impreparati, è bene avere ben chiari quali sono gli argomenti che occorre ripassare per affrontare lo svolgimento dei problemi e dei quesiti del Miur. Scopriamo allora cosa studiare per la seconda prova di matematica del liceo scientifico, così da arrivare preparati e non avere brutte sorprese il giorno dell’esame!

SECONDA PROVA MATEMATICA LICEO SCIENTIFICO MATURITÀ 2018: TRACCIA

La seconda prova di matematica non verterà solamente sul programma dell’ultimo anno di liceo, bensì su qualsiasi argomento trattato nel corso dei cinque anni. La prova sarà composta da 2 problemi e 10 quesiti: si dovrà risolvere un problema e si dovrà rispondere a 5 quesiti in un massimo di 6 ore. Ricorda di utilizzare bene il tempo a disposizione, magari dedicandoti prima ai quesiti (visto che ci metterai di meno) e poi svolgendo con calma il problema. Occhio ai calcoli e alle formule, e prima di consegnare controlla bene!

ARGOMENTI DA STUDIARE PER LA TRACCIA DI MATEMATICA 2018

Sulla base delle seconde prove di matematica affrontate negli anni passati, è necessario ripassare i seguenti argomenti, che ricorrono abbastanza frequentemente:

  1. Del programma di quinto: limiti in forma indeterminata; i e tipi di discontinuità delle funzioni e come riconoscerle; teorema della media, di Lagrange, di Rolle; calcolo combinatorio; teoremi proncipali del calcolo delle probabilità.
  2. Del programma del biennio: la divisione di polinomi (per limiti e integrali); la scomposizione in fattori con la regola di Ruffini; equazioni e disequazioni di tutti i tipi.
  3. Di geometria: teoremi più importanti; le proprietà dei quadrilateri inscritti e circoscritti alla circonferenza; le formule delle aree dei triangoli inscritti e circoscritti a una circonferenza; i teoremi delle tangenti e delle secanti; formule del fascio di rette parallele o perpendicolari a una retta data; la formula della distanza  punto-retta; formule sulle coniche.
  4. Di trigonometria: le formule di addizione, duplicazione, bisezione, le formule per trasformare sen(180+x).

Infine, vi sono degli argomenti che vengono riproposti più frequentemente rispetto agli altri, è che è quindi bene ripassare meglio: sezione aurea di un segmento, calcolo del numero di Nepero  “e” o di pi greco,  grafico e proprietà della curva “a campana” gaussiana, poliedri regolari, geometrie non euclidee e V postulato, volume della sfera e formula di Archimede, quadratura del cerchio.

SECONDA PROVA MATURITÀ 2018 LICEO SCIENTIFICO: TUTTO SULLA TRACCIA DI MATEMATICA

Se anche tu quest’anno devi sostenere la seconda prova del liceo scientifico, ecco tutte le nostre guide da non perdere:

SECONDA PROVA MATEMATICA LICEO SCIENTIFICO MATURITÀ 2018: LE RISORSE PER STUDIARE

Per poter svolgere al meglio la traccia di matematica della seconda prova maturità 2018 del liceo scientifico ecco le risorse che ti consigliamo di consultare:

Ti servono altri consigli o informazioni sull’esame di maturità? Iscriviti al gruppo: Maturità 2018: #esamenontitemo