SECONDA PROVA MATURITÀ 2017 ISTITUTO TECNICO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE: TRACCIA

La seconda prova maturità 2017 dell'Istituto Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie cambierà in base alle articolazione e opzioni in cui è organizzato il corso di studi, per i quali è previsto un elenco di materie tra cui scegliere. Cosa ha scelto il Miur per domani 22 giugno? Di sicuro sapete già quale materia ha scelto il Ministero per la vostra seconda prova, quindi, visto che mancano pochissime ore, non ci resta che darvi tutte le informazioni riguardanti la traccia e qualche dritta su come studiare ed esercitarsi in questi ultimi istanti. Inoltre, controllate sempre questo articolo, troverete tutti gli aggiornamenti live su tracce e svolgimenti!

SECONDA PROVA MATURITÀ 2017 TECNICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

Innanzitutto procediamo con ordine, e vediamo tra quali materie il Miur ha scelto ogni articolazione e opzione del tecnico chimica, materiali e biotecnologie: 

Materie maturità 2017 seconda prova Istituto tecnico Istituto Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie- Articolazione Chimica e Materiali: 

  • Chimica analitica e strumentale
  • Tecnologie chimiche industriali (materia scelta per la maturità 2017)
  • Chimica organica e biochimica

Materie maturità 2017 seconda prova Istituto tecnico Istituto Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie- Articolazione Chimica e Materiali – opzione tecnologie del cuoio:

  • Tecnologie e biotecnologie conciarie (materia scelta per la maturità 2017)
  • Chimica analitica e strumentale
  • Chimica organica e biochimica

Materie maturità 2017 seconda prova Istituto tecnico Istituto Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie- Articolazione Biotecnologie ambientali: 

  • Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo ambientale (materia scelta per la maturità 2017)
  • Chimica analitica e strumentale
  • Chimica organica e biochimica

Materie maturità 2017 seconda prova Istituto tecnico Istituto Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie- ArticolazioneBiotecnologie sanitarie:

  • Chimica organica e biochimica
  • Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario
  • Igiene, anatomia, fisiologia, patologia (materia scelta per la Maturità 2017)

Per saperne di più leggi: Materie Maturità 2017: Chimica Materiali e Biotecnologie
 

MATURITÀ 2017, SECONDA PROVA TECNICO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

Adesso, ecco qualche informazione sulle tracce della seconda prova del tecnico chimica, materali e biotecnologie:

  • Seconda prova maturità 2017 Tecnologie chimiche industriali:

    La traccia di Tecnologie Chimiche Industriali è suddivisa in due parti: nella prima parte occorre risolvere un problema riguardante un'industria chimica, ideare e disegnare schemi di impianti e così via. Nella seconda parte invece bisogna rispondere a due dei quesiti proposti. La prova ha una durata massima di 6 ore. È consentito l’uso di manuali relativi alle simbologie UNICHIM, di tabelle con dati numerici, di diagrammi relativi a parametri chimico-fisici, di mascherine da disegno e di calcolatrici tascabili non programmabili. Non si possono consultare libri di testo.

  • Seconda prova maturità 2017 Tecnologie e biotecnologie conciarie:

    La traccia di Tecnologie e Biotecnologie Conciarie è divisa in due parti. Nella prima parte bisogna risolvere un problema riguardante la produzione industriale conciaria, mentre nella seconda parte occorre rispondere a 2 dei 4 quesiti proposti. La prova ha una durata massima di 6 ore.

  • Seconda prova maturità 2017 Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo ambientale:

    La prova di Biologia, microbiologia e tecnologie d controllo ambientale è divisa in due parti. Nella prima parte occorre scrivere un tema riguardante il controllo ambientale, ed esaminare il problema secondo i dati forniti. Nella seconda parte bisogna rispondere a 2 dei 4 quesiti proposti. La prova ha una durata massima di 6 ore. 

  • Seconda prova maturità 2017 Igiene, anatomia, fisiologia, patologia:

    La traccia di Igiene, anatomia, fisiologia e patologia è divisa in due parti. Nella prima parte occorre analizzare una tematica riguardante Igiene, anatomia, fisiologia, patologia, mentre nella seconda bisogna rispondere a 2 dei 4 quesiti inseriti. La prova ha una durata di 6 ore. 
     

SECONDA PROVA MATURITÀ: TRACCE DEGLI ANNI PRECEDENTI

Tutto chiaro? Adesso non ti rimane che allenarti con simulazioni e tracce degli anni precedenti: 

Scopri anche: Materie Maturità 2017: seconda prova

Condividi dubbi e paure sul gruppo Facebook Maturità 2017: #esamenontitemo