TERZA PROVA MATURITÀ: SIMULAZIONI ONLINE

Vi state preoccupando seriamente per la Maturità 2018? Dopo aver studiato per la prima e la seconda prova occorrerà poi allenarsi anche in vista della terza prova che si terrà il 25 giugno. Proprio per questo le nostre simulazioni con tantissime domande riguardanti tutte le materie più importanti potrebbero darvi una marcia in più! Oltre a studiare, infatti, occorre allenarsi così da avere un primo approccio con quello che vi ritroverete di fronte il giorno della terza prova 2018. Non limitarsi al ripasso, infatti, è necessario sia per familiarizzare con le varie tipologie, sia per per imparare a gestire i tempi nel modo giusto.

Ecco un esempio svolto per capire meglio come fare: Terza Prova di Maturità 2018: esempio svolto

Leggi anche: simulazioni Maturità 2018: date e svolgimento

Terza Prova Maturit? 2017

MATURITÀ 2018: LE DOMANDE DELLA TERZA PROVA

Per prima cosa non dimenticate che le domande di terza prova possono essere di 6 tipi:

  • Terza prova tipologia A: trattazione sintetica degli argomenti

    Bisogna trattare l’argomento richiesto in un massimo di 10 o 20 righe.

  • Terza prova tipologia B: domande a risposta singola

    Bisogna dare un arisposta secca in un massimo di 5 righe.

  • Terza prova tipologia C: domande a risposta multipla

    Occorre scegliere la risposta esatta tra diverse opzioni di risposta.

  • Terza prova tipologia D: problemi a soluzione rapida

    Bisogna risolvere piccoli problemi utilizzando calcoli rapidi.

  • Terza prova tipologia E: analisi di casi pratici e professionali

    La tipologia è specifica per alcune scuole e bisogna risolvere un caso proposto utilizzando nozioni appartenenti a diverse discipline.

  • Terza prova tipologia F: sviluppo di progetti

    Bisogna sviluppare un piccolo progetto utilizzando le indicazioni fornite nella traccia.

SIMULAZIONI TERZA PROVA MATURITÀ: COME ALLENARSI

Detto questo, visto che sapete su quali tipologie di domanda verterà la vostra terza prova potete continuare ad allenarvi come si deve e concentrarvi bene su quelle. Non dimenticate però che prima dovete ripassare come si deve tutto il programma e poi verificare la vostra preparazione con esercizi e quesiti vari. Perché utilizzare le simulazioni? Innanzitutto diventerete più sciolti e veloci nel rispondere e soprattutto familiarizzerete con i vari tipi di domanda. Potrete verificare la vostra preparazione e potrete colmare eventuali lacune memorizzando risposte esatte o ripetendo argomenti che non ricordate bene. Infine potrete veramente testare le vostre capacità e abilità, soprattutto nelle materie tecnico scientifiche, in cui bisogna risolvere qualche piccolo problema o esercizio. Che aspettate? Non perdete tempo, la Maturità è alle porte! Allenatevi con le nostre simulazioni online di terza prova per tutte le materie:

TERZA PROVA MATURITÀ 2018: TUTTO PER L’ESAME

Pronti allora? Tra una simulazione e l’altra ricordate di rimanere aggiornati sulla terza prova leggendo le nostre guide: