TRACCIA SU MONTALE PRIMA PROVA 2017: 3 POSSIBILI SVOLGIMENTI

 La Maturità 2017 è inesorabilmente vicina: quali autori sceglierà il Miur in prima prova? Impossibile saperlo con certezza prima del 21 giugno, ma possiamo provare a fare delle ipotesi. Eugenio Montale non appare da un po’ all’Esame di Stato (per l’esattezza dal 2012), quindi chissà che il Ministero decida di riproporlo visto la sua popolarità e importanza per la letteratura italiana. Montale potrebbe essere oggetto dell’analisi del testo, ma perché no, anche di un saggio breve di ambito artistico-letterario o di un articolo di giornale. Come svolgere queste tracce? Ecco tre possibili svolgimenti per un’eventuale traccia su Eugenio Montale.

Rimani in continuo aggiornamento con i nostri prezioni live sulla Maturità 2017:

Leggi anche: Prima Prova Maturità 2017: traccia su Eugenio Montale

TRACCIA SU MONTALE PRIMA PROVA 2017: L’ANALISI DEL TESTO

 Se Montale fosse l’autore scelto dal Miur per l’analisi del testo, potresti trovare una sua poesia. La traccia di analisi del testo è composta da introduzione e testo, che dovrai leggere attentamente.
Per quanto riguarda lo svolgimento, infatti, l’analisi del testo va svolta nel seguente modo:

  • Introduzione scritta: dovrai elencare titolo, autore, opera e tematica principale.
  • Comprensione del testo: dovrai fare la parafrasi della poesia.
  • Analisi del testo: a questo punto dovrai rispondere alle domande che accompagnano il testo, riguardanti tematiche, termini specifici, lo stile dell’autore, la corrente letteraria di cui fa parte, le figure retoriche, il metro della poesia e i temi.
  • Interpretazione e approfondimenti: a questo punto dovrai approfondire il testo con collegamenti ad altre opere dello stesso autore.

Quale poesie di Montale potrebbero uscire? Leggi qui: Poesie di Montale

TRACCIA SU MONTALE PRIMA PROVA 2017: IL SAGGIO BREVE

Eugenio Montale potrebbe non essere l’autore scelto per l’analisi del testo, ma potrebbe legarsi anche alla sua figura un eventuale saggio breve (tipologia B) di ambito letterario. Per scrivere un saggio breve occorre seguire alcune regole precise: ecco quindi come svolgere la traccia!

  • Titolo: il saggio breve deve contenere un titolo che sia inerente al tema. Il consiglio è quello di deciderlo alla fine, una volta che avrai scritto il testo, così da essere sicuramente coerente con il contenuto!
  • Consegna: oltre al titolo, il saggio breve deve contenere il destinatario del saggio. Devi quindi pensare a chi vorresti inviarlo per la pubblicazione: in questo caso potrebbe essere una rivista letteraria, un sito specializzato in letteratura o un giornale di approfondimento scolastico.
  • Documenti: per la traccia di saggio breve ti saranno forniti dei documenti che dovrai inserire obbligatoriamente nel testo, citando direttamente parti del testo del documento oppure l’autore o il concetto espresso: ricordati quindi di inserirli!
  • Scaletta: prima di iniziare a scrivere il testo del saggio breve, redigi una scaletta per dividere il testo con gli argomenti ed evitare di andare fuori tema, ripetizioni o mancanze.
  • Introduzione: nell’introduzione dovrai illustrare in breve l’argomento di cui scriverai, partendo da una citazione di Eugenio Montale, dalla sua importanza nella letteratura italiana o da una sua poesia.
  • Svolgimento: il corpo del testo deve contenere le argomentazioni a sostegno della tua tesi e quelle contrarie alla tua tesi (antitesi). Utilizza i documenti a tua disposizione, cerca di inserire informazioni che conosci nel modo più oggettivo possibile. Suddividi il testo in paragrafi.
  • Conclusione: è arrivato il momento di dare voce alla tua opinione personale sul testo in riferimento a quanto esposto nel saggio breve e confermando la tua tesi iniziale.
  • Linguaggio: il linguaggio deve essere formale e oggettivo.

TRACCIA SU MONTALE PRIMA PROVA 2017: L’ARTICOLO DI GIORNALE. La tipologia B ha due opzioni: il saggio breve o l’articolo di giornale. Ti senti più preparato per la scrittura giornalistica che per il saggio? Allora puoi scegliere l’articolo anche nel caso di una traccia di tipo letterario su Montale. Anche in questo caso devi seguire delle regole specifiche:

  • Destinatario: dovrai pensare al giornale di destinazione a cui scrivere l’articolo. È il giornale della scuola o una rivista specialistica? Il linguaggio e l’approfondimento dei fatti dovrà essere diverso.
  • Le cinque W: per scrivere un articolo di giornale, devi sempre fare attenzione a inserire all’inizio del tuo testo le così dette cinque W (Chi? Cosa? Dove? Quando? Perché?).
  • Linguaggio: l’articolo di giornale deve essere oggettivo e basato su fatti e dati, senza l’uso di prime persone o esperienze personali.
  • Documenti: usa i documenti contenuti nella traccia citandoli come discorso diretto e/o indiretto.
  • Utilizza un linguaggio giornalistico chiaro, semplice, ma specifico, con periodi brevi.
  • Nel caso di un articolo letterario, puoi anche lasciarti andare a espressioni più creative, giochi di parole e metafore.

MATURITÀ 2017: EUGENIO MONTALE E LE ALTRE RISORSE

 Cosa sapere su Eugenio Montale se fosse uno degli autori scelti per la Prima Prova 2017:

Siete in ansia per la maturità? Non vi perdere le nostre risorse: 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla Maturità 2017? Iscriviti al gruppo: Maturità 2017: #esamenontitemo