Prima Prova Maturità 2018: articolo di giornale storico politico

SOS: la prima prova della Maturità 2018 è praticamente arrivata, ma noi siamo qui prontissimi ad aiutarvi in caso di necessità. Come sapete, avrete sette tracce tra cui poter scegliere, quindi in questi giorni è importantissimo cercare di capire quale, tra le quattro tipologie, vi aiuterà a prendere un punteggio abbastanza alto. Per farlo è necessario conoscere alla perfezione tutte le tipologie di tema che il Miur inserirà nella prima prova 2018. Tra queste, figura la Tipologia B, quattro ambiti di traccia da svolgere in forma di saggio breve o articolo di giornale. In questa guida ci concentreremo sull’articolo di giornale storico-politico: scopriamo qualcosa in più su come svolgerlo e qual è la scaletta da seguire.

Articolo di giornale storico-politico Maturità 2018: scaletta

Ricorda che avrai sei ore di tempo per scegliere la traccia, organizzarla e scrivere il vostro testo. Se hai scelto di svolgere un articolo di giornale di ambito storico-politico, devi innanzitutto sapere che la traccia si concentra su avvenimenti e fenomeni che interessano il dibattito storico-politico attuale. In generale, dovrai ricostruire l’evoluzione del problema o del fenomeno, analizzare i fatti e dare delle interpretazioni. Detto questo, ecco come procedere:

  1. Analisi della consegna e dell’argomento: accertati di aver compreso cosa richiede la traccia.
  2. Analisi e sintesi dei documenti: leggi tutti i documenti del dossier e fai una piccola sintesi (hai tantissimo tempo!).
  3. Scelta destinazione: ricorda che per l’articolo di giornale la destinazione più adatta è un quotidiano, il giornalino scolastico o una rivista divulgativa.
  4. Organizzazione dei contenuti: organizza le idee in modo ordinato.
  5. Stesura: inizia a scrivere seguendo l’organizzazione dei contenuti, citando i documenti e integrando con altre informazioni.
  6. Titolo: conclusa la stesura, cerca di ideare un titolo accattivante.

Sei indeciso? Non perderti: Saggio breve o articolo di giornale? Come scegliere

Prima Prova Articolo di giornale storico-politico: esempio

Una volta organizzato il lavoro, puoi iniziare a scrivere il tuo articolo di giornale. Anche se può sembrare simile al saggio breve, l’articolo di giornale presenta molte differenze. Proviamo a svolgere insieme un articolo di giornale così da capire come impostare il contenuto step by step.

  • Argomento: Il campo di concentramento come elemento della storia del Novecento
  • Titolo: Il secolo visto dietro un filo spinato
  • Consegna: giornalino scolastico

Articolo di giornale storico-politico: introduzione

Il “lead” dell’articolo di giornale ha lo scopo di catturare l’attenzione del lettore, quindi dovrà essere impostato in modo efficace e con un linguaggio chiaro e diretto. Ecco un esempio: “Destra o sinistra, comunismo o nazismo: cosa importa? Il rispetto per la vita umana non c’è stato né dall’uno, né dall’altro lato”.

Articolo di giornale storico-politico: sviluppo

Nello sviluppo dovrai dare una visione generale del problema organizzando le informazioni in modo intelligente e ordinato. Successivamente, dovrai esporre una tesi presentando argomentazioni a tuo favore e citando i documenti presenti nel dossier (potrai selezionarli). Se l’argomento è dibattuto, potrai anche inserire l’antitesi ed eventualmente confutarla. Ecco un piccolo esempio di come proseguire: “Il Novecento è stato il secolo delle due guerre mondiali, il secolo in cui furono sterminate migliaia e migliaia di persone. Non solo: torture, campi di concentramento, grandi purghe per dirla alla maniera staliniana. Elementi che ci sembrano così lontani ma che in fondo ancora i pochi sopravvissuti ricordano come ieri. Il punto della questione è che migliaia di persone sono state sterminate non per conquistare o colonizzare territori (il che ovviamente sarebbe comunque crudele). Secondo quanto sostiene Bauman in Modernità e Olocausto, Hitler e Stalin hanno assassinato automaticamente e in modo ottuso solo perché le vittime, per una ragione o per un’altra, non rientravano nei grandi progetti dei due leader”.

Conclusione articolo di giornale storico-politico

La conclusione prende il nome di chiusura ed è costituita in genere da una frase ad effetto che stimoli la riflessione. Quindi, dopo aver continuato con le argomentazioni, potrai concludere con una frase del genere: “Auguriamoci che quel filo spinato non ci sarà più, che l’odio non si trasformerà in indifferenza verso l’umanità dell’altro, che chi vorrà perseguire i propri obiettivi non si accanirà contro chi riterrà un’ostacolo”.

Articolo di giornale storico-politico: revisione e stile

Alcuni piccoli accorgimenti! Una volta concluso l’articolo, fai una bella revisione, controllando i periodi nei minimi particolari e utilizzando il vocabolario. Ricorda, infine, che l’articolo di giornale, rispetto al saggio breve, si rivolge ad un pubblico più ampio, per cui dovrai utilizzare un registro linguistico semplice, uno stile non troppo formale e una sintassi lineare.

Prima Prova Articolo di Giornale: risorse utili

Se vuoi approfondire leggi le nostre preziose guide:

Iscriviti al gruppo Facebook Maturità 2018: #esamenontitemo