Tracce Prima Prova Maturità 2018: gli anniversari a cui prestare attenzione

Il primo quadrimestre ve lo siete lasciato alle spalle ragazzi, ora dovete continuare a studiare in vista degli esami di Maturità 2018. Ed è adesso che si inizia a pensare a quali potranno essere le possibili tracce per la prima prova, la prova con cui romperete il ghiaccio in questi tanto attesi e temuti esami. Ci siamo passati tutti, non temete, ci sta la paura iniziale, l’ansia, ma se studierete e rimarrete concentrati andrà tutto per il meglio. Dal momento che in passato il Miur ha deciso di dare delle tracce prendendo in considerazione ricorrenze storiche, scientifiche, politiche e letterarie importanti, vi consigliamo di cercare, informarvi e riguardare eventuali anniversari importanti. In attesa dell’ufficialità della prova, vi diamo una mano, ripercorrendo insieme alcuni anniversari che potrebbero anche capitare il giorno della prima prova; andiamo.

Per approfondire:

Prima prova maturità 2018: gli anniversari in ambito letterario

Come vi abbiamo già accennato, come già successo in passato, il Miur potrebbe scegliere delle tracce partendo da ricorrenze storiche, scientifiche, politiche e letterarie importanti; vi consigliamo, quindi, di informarvi e riguardare eventuali anniversari importanti. Per darvi una mano iniziamo con quelli in ambito letterario:

  • 220 anni dalla nascita di Leopardi: nato a Recanati nel nel 1798, nonostante sia uno dei pilastri della letteratura italiana, non è mai stato argomento della prima prova d’esame; potrebbe essere il suo anno? Non lo sappiamo, ma tenetelo presente;
  • 110 anni dalla nascita di Cesare Pavese: nato nel 1908 a Santo Stefano Belbo; l’ultima volta che è stato scelto come argomento d’esame nella prima prova è stato il 2001, potrebbe tornare? Anche se non lo sappiamo, conviene mantenersi pronti;
  • 240 anni dalla nascita di Ugo Foscolo: nato nel 1778 a Zante, uno dei padri della letteratura italiana;
  • 130 anni dalla nascita di Ungaretti: nato nel 1888, esponente principale dell’Ermetismo italiano che è stato argomento d’esame nel 2011;
  • 80 anni dalla morte di Gabriele d’Annunzio: nato nel 1938 a Gardone Riviera, non è mai stato argomento d’esame, quindi ci sono alte probabilità di vederlo per cui non fatevi cogliere impreparati;
  • 50 anni dalla morte di Salvatore Quasimodo: morto nel 1968, è stato scelto nel 2014, anche se sono passati 4 anni, non trascuratelo.

Prima prova maturità 2018: gli anniversari in ambito storico

Dopo aver visto gli anniversari importanti dal punto di vista letterario, passiamo a quelli storici:

  • 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale: l’11 novembre del 1918 si è concluso uno tra i conflitti più importanti e peggiori che ha coinvolto l’umanità, la Germania ne esce sconfitta e firma l’armistizio
  • 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela: nato nel 1918 e ha dedicato la sua vita alla lotta contro l’Apartheid
  • 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana: l’1 gennaio del 1948 è entrata in vigore, ufficialmente, la nostra costituzione
  • 50 dal Sessantotto: il 1968 è ricordato per i movimenti operai, le proteste studentesche contro l’autoritarismo
  • 50 anni dall’assassinio di Martin Luther King: è stato assassinato nel 1968, leader del movimento per la difesa dei diritti civili degli afroamericani.

Prima prova maturità 2018: gli anniversari in ambito scientifico

Passiamo ora all’ambito scientifico:

  • 90 anni dalla scoperta della penicillina da parte di Fleming: avvenuta nel 1928, traguardo importante per la medicina
  • 20 anni dalla nascita di Google: nel 1998 è stato lanciato il primo motore di ricerca della storia

Prima prova maturità 2018: anniversari in ambito artistico, teatrale e cinematografico

Per finire il nostro viaggio tra gli anniversari, occupiamoci di quelli in ambito teatrale, artistico e cinematografico, che sono:

  • 170 anni dalla nascita di Paul Gauguin: nato nel 1848, è ricordato come maggior esponente del post-impressionismo
  • 100 anni dalla morte di Gustav Klimt: nel 1918 è morto uno tra i pittori più importanti della secessione viennese, indimenticabile il suo Bacio
  • 50 anni fa usciva nelle sale cinematografiche Odissea nello spazio di Kubrick

Potrebbe interessarti:

Hai dubbi o vuoi ricevere informazioni? Iscriviti al gruppo Facebook: Maturità 2018: #esamenontitemo