PRIMA PROVA MATURITÀ 2018: LA TRACCIA DELL’ARTICOLO DI GIORNALE

La prima prova della Maturità 2018 preoccupa in quanto si hanno dubbi sulla traccia da scegliere, ma diciamo che molti ragazzi sono tranquilli in quanto considerano la tipologia B come ancora di salvezza che molti contano di svolgere in forma di articolo di giornale (a dispetto del solitamente più diffuso saggio breve!)… sarà una buona scelta?

In questo caso infatti non serve aver studiato e conoscere argomenti specifici, in quanto si tratta invece di saper svolgere correttamente la traccia seguendo le regole fondamentali del saggio breve o dell’articolo di giornale. Se potessimo sapere prima le tracce ovviamente avremmo tutto il tempo per fare una prova come si deve, ma dato che questo è impossibile, nell’attesa della pubblicazione ufficiale e del nostro live vediamo di ripassare qualcosina su come scrivere bene un articolo di giornale.

Leggi anche:

TRACCE MATURITÀ 2018: L’ARTICOLO DI GIORNALE DELLA PRIMA PROVA

Innanzitutto ricordiamo che la tipologia B di prima prova ha 4 tracce riguardanti ambiti diversi. Per cui si potranno svolgere:

  • Articolo di giornale di ambito tecnico-scientifico
  • Articolo di giornale di ambito artistico letterario
  • Articolo di giornale di ambito storico-politico
  • Articolo di giornale di ambito socio-economico

Avrai a disposizione 6 ore di tempo per scrivere il tuo articolo di giornale, e ricorda di stare attento ad alcuni dettagli fondamentali, come il titolo, la consegna, l’attacco giusto (l’introduzione), la suddivisione in paragrafi, eventuali dati accessori e una bella conclusione.
Non dimenticare poi di leggere bene i documenti contenuti nella traccia e soprattutto di citarli all’interno del tuo articolo!
Se vuoi una guida più dettagliata leggi: Prima Prova: articolo di giornale

MATURITÀ 2018: TRACCE ARTICOLO DI GIORNALE

 Ora hai una bella infarinatura di come dovrai gestire il tempo e di come dovrai impostare il tuo lavoro se deciderai di scrivere l’articolo di giornale il giorno della prima prova. Il dubbio però rimane sempre: quali saranno gli argomenti della tipologia B? Al momento non ci è dato saperlo, ma possiamo fare qualche supposizione:

ARTICOLO DI GIORNALE MATURITÀ 2018: COME NON SBAGLIARE

 Ovviamente, si tratta solo di supposizioni, ma non è detto che potremmo azzeccare una traccia! In ogni caso, tieni sotto controllo questo articolo: lo aggiorneremo di volta in volta con tutte le novità e pubblicheremo la traccia che ti serve non appena sarà disponibile.
Nel frattempo ricorda di allenarti bene in modo da svolgere una prova perfetta e cerca anche di capire gli errori che dovrai evitare.
Non sai quali sono? Te li spieghiamo noi in questa guida esaustiva: Prima Prova Maturità 2018: gli errori da evitare

Iscriviti subito al gruppo: Maturità 2018: #esamenontitemo