Nuove tracce prima prova 2019: come svolgerle

La Maturità 2019 vi attende a giugno con tantissime novità: una riguarda proprio la prima prova, la quale ha subito un vero e proprio rinnovamento, anche se il numero delle tracce è rimasto invariato. Sarete di certo spaventati e un po’ spaesati ma non dovete preoccuparvi, in quanto da come sembra si tratta di tracce più semplici rispetto al vecchio saggio breve e al tema storico che ci hanno abbandonato definitivamente. Al loro posto ci saranno il testo argomentativo, una seconda traccia di analisi del testo e un secondo tema di attualità. Scopriamo nel dettaglio quali saranno le tracce della prima prova 2019 e come svolgerle.

Prima prova 2019 Tipologia A: analisi del testo

Da quest’anno ci saranno due tracce di analisi del testo. Il brano o la poesia proposti apparterranno ad autori che sono vissuti dall’Unità d’Italia ad oggi. Inoltre, le due tracce si riferiranno a testi che appartengono a periodi diversi e a forme testuali differenti. Non importa se il testo non è stato affrontato a scuola: l’allievo dovrà dimostrare di essere in grado di capire il brano proposto, di inserirlo nell’orizzonte delle proprie conoscenze e di inquadrarlo in un discorso più ampio, confrontandolo con altre opere o autori. La prima parte, costituita dall’analisi e dalla comprensione, conterrà domande meno rigide ma incentrate principalmente sul significato del testo. La seconda parte, invece, sarà incentrata sul commento, da sviluppare in modo ordinato e in cui lo studente dovrà dar prova delle sue capacità interpretative e di collegamento.

Tipologia B Prima Prova 2019: testo argomentativo

Addio saggio breve e articolo di giornale: avevamo quasi timore a dirlo e forse un po’ ci dispiace, tuttavia, per quanto ne sappiamo, il testo argomentativo, che sarà la nuova tipologia B, dovrebbe essere più semplice e meno rigido. Ci saranno 3 testi argomentativi da sviluppare, ognuno dei quali conterranno nella traccia un testo diverso. Il testo posto a corredo della traccia sarà compiuto oppure sarà un estratto abbastanza ampio. Lo studente dovrà leggerlo e commentarlo, cercando di individuare la tesi di fondo. Successivamente dovrà riflettere proponendo una propria tesi con argomentazioni a supporto ed eventualmente una controtesi.

Prima prova 2019 Tipologia C: tema di attualità

La tipologia C conterrà due tracce di attualità incentrate su problematiche molto vicine agli allievi. La traccia potrebbe contenere un testo da cui prendere spunto per la riflessione e in alcuni casi è possibile che venga chiesto d’inserire un titolo e di organizzare il commento in paragrafi. In sostanza, si tratta del classico tema di ordine generale che però potrebbe contenere alcune leggere modifiche: in ogni caso le indicazioni saranno espresse in modo chiaro nella traccia, quindi dovrete solo attenervi a ciò che vi viene richiesto.

Leggi anche: