Prima Prova Maturità 2019: giorno, orario, durata

Parliamo di Maturità: mancano pochi mesi all’inizio delle prove che permetteranno a tutti gli studenti delle scuole superiori di ottenere il Diploma. Diploma o Licenza liceale, a seconda della tipologia di scuola scelta, più genericamente Maturità. Si tratta di un traguardo importante che sancisce la fine dell’epoca della spensieratezza e apre lo sguardo verso il futuro. Già perchè, ottenuto il Diploma, per molti inizierà una fase di nuove scelte in ambito universitario, mentre per altri si tratterà di ambito lavorativo. Prima di addentrarci nel cammino futuro e nel mirino delle possibili scelte, vediamo nel dettaglio tutte le info che riguardano i temuti esami di Maturità:

  • Data e ora Prima Prova Maturità 2019: 19 giugno 2019 ore 8.30.
  • Durata Prima Prova Maturità 2019: 6 ore, non è consentito lasciare l’aula prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura della traccia.

Prima Prova Maturità 2018: tutte le info

Prima Prova Maturità 2019: svolgimento e consigli

Il 19 giugno, quindi abbiamo detto, che si terrà per tutti la Prima Prova, che sancirà appunto ufficialmente l’inizio degli esami di Maturità 2019. Oltre alla Prima prova, gli studenti saranno chiamati a superare anche la Seconda Prova e gli Orali (la terza prova non ci sarà più). Vediamo nel dettaglio cosa dovrà fare ogni studente in occasione della Prima Prova:

  • Innanzitutto dovrà scegliere una delle 7 tracce proposte, suddivise per tipologia, potrà scgliere infatti, tra: analisi del testo, testo argomentativo e tema di attualità.
  • Dovrà leggere attentamente e concentrarsi sulla traccia prescelta.
  • Elaborare una scaletta e uno schema che lo guidi nella stesura del testo, completa di eventuali collegamenti e individuazione del contesto storico.
  • Rimanere concentrato per tutta la durata della prova.
  • Evitare errori di ortografia dovuti a distrazione, che possono inficiare di molto sul voto finale.
  • Rileggere e correggere eventuali errori dovuti alla tensione.
  • Consegnare con calma e sicurezza, dopo aver riletto con attenzione, sfruttando tutto il tempo che viene concesso (ben 6 ore!).

Verranno valutate al fine della riuscita della Prova, padronanza della lingua italiana, stile linguistico, conoscenza della grammatica e pertinenza con la traccia scelta.

Leggi anche: