Seconda Prova Linguistico Maturità 2019: tutto sulla traccia d’inglese

Se frequentate il Liceo Linguistico sapete bene che dovete studiare ed esercitarvi per la seconda prova di Lingua e Cultura straniera, ma ricordate che al momento non sappiamo con certezza quale lingua sceglierà il Miur. L’annuncio delle materie di seconda prova avverrà a fine gennaio, intanto però possiamo dare un’occhiata alle tracce. Scopriamo allora nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere su questa traccia e su come svolgerla.

Seconda Prova Linguistico 2019: le tracce

Se la tua seconda prova verterà su Inglese allora devi innanzitutto sapere che, come per le altre, lingue straniere, anche in questo caso ci saranno 4 tracce tra cui poter scegliere. Ognuna delle due tracce prevede una prima parte incentrata sull’analisi di un brano e una seconda parte in cui viene chiesto di scrivere un testo di 300 parole. La prova ha una durata massima di 6 ore ed è consentito l’uso del dizionario monolingue o bilingue.

Se devi sostenere la prova di francese leggi qui: Seconda Prova Francese 2019: traccia e svolgimento

Seconda Prova Inglese Tipologia A: attualità

Nella prima parte della traccia troverete un testo di attualità da leggere e comprendere rispondendo ad alcune domande che corredano il brano. Il testo dello scorso anno riguardava il problema delle nascite e vi erano 10 domande a cui rispondere. La seconda parte invece contiene due tracce tra cui bisogna sceglierne una e sviluppare un testo di 300 parole sull’argomento della prima traccia. Per svolgere bene la tipologia A bisogna ripassare bene la grammatica, allenarsi leggendo testi su vari argomenti di attualità e provare a comporre piccoli testi su queste tematiche.

Seconda Prova 2019 Inglese Tipologia B: storico-sociale

La prima parte della tipologia B riguarda invece un testo di ambito storico-sociale, per cui in questo caso il linguaggio diventa un po’ più specifico. Lo scorso anno occorreva analizzare il concetto di innovazione e progresso, leggendo un testo corredato da 10 domande. Nella seconda parte è possibile scegliere tra due tracce e sviluppare poi un testo di 300 parole. Se avete intenzione di scegliere questa tipologia dovete esercitarvi leggendo testi di argomento storico e sociale, in modo da assimilare per bene i termini specifici.

Seconda Prova Maturità 2019: tipologia C, letteratura

In questo caso la prima parte della traccia contiene un testo della letteratura inglese, corredato sempre da dieci domande a cui rispondere. Nella seconda parte occorre scegliere tra due tracce ispirate all’argomento del brano e sviluppare un testo di 300 parole. Lo scorso anno il brano da analizzare era tratto da Seize the Day di Saul Bellow e le tracce della seconda parte riguardavano tematiche descritte nel brano, come l’alienazione e la sensazione che qualcosa accada. Se avete intenzione di scegliere la tipologia C dovete allenarvi leggendo testi tratti da autori della letteratura inglese, così da avere un quadro generale degli autori che potrebbero uscire alla seconda prova.

Seconda Prova Inglese 2019 Tipologia D: artistico

Infine, l’ultima tipologia di traccia è di ambito artistico e anche qui la prima parte contiene un brano corredato da 10 domande. Nella seconda parte vi sono due tracce tra cui scegliere e che vi chiedono di sviluppare un testo di 300 parole sull’argomento trattato. Il testo dello scorso anno riguardava principalmente la bellezza estetica, per cui occorreva analizzare la tematica tenendo in considerazione gli autori studiati. Se sei abbastanza bravo in storia dell’arte ti consigliamo di scegliere questa traccia, in quanto ti sarà più semplice rispondere alle domande e comporre il testo di 300 parole. Ovviamente, ricorda di allenarti leggendo brani in inglese e scrivendo temi, così da migliorare il tuo modo di scrivere.

Se vuoi allenarti non perderti le nostre simulazioni:

Leggi anche: Seconda prova linguistico: i criteri di valutazione