Seconda Prova Linguistico Maturità 2018: tutto sulla traccia d’inglese

La seconda prova del liceo linguistico 2018 è  finita, ecco le soluzioni:

Traccia storico-sociale, domande svolte:

  • 1. Spanish and French people were The first European migrats to settle in North America were
  • 2. The second wave of English immigrants went to North America to escape religious persecutions and find freedom to practice their faith
  • 3. Black slaves from America were brought there against their will
  • 4. In 1840 immigrants from Ireland moved to America because of a massive famine.
  • 5. Many native-born U.S citizens opposed the arrival of new migrants as the new arrivals were often seen as unwanted competition for job and also because of the differences of religious beliefs.
  • 6. Chinese migrant flows were restricted by law because they were blamed for a decline in wages as they were supposed to willing to work for less.
  • 7. In 1890 President Benjamin Harrison designated Ellis Island, located in New York Harbour , as a federal immigrations station.
  • 8. In 1890 the majority of arrivals were from Italy and Jews from Eastern Europe.
  • 9. The quota system set up by the 1924 immigration Act made the immigration plummet and U.S’s foreign born population decreased.
  • 10. The 1965 Immigration and National Act did away quotas so that, from then, U.S citizens were allowed to sponsor relatives from their countries of origin. As a result , the immigration patternes shifted, and today, the majority of U.S immigrants come from Asia and Latin America rather from Europe.

Traccia di Letteratura, domande svolte:

  • 1. The three categories of the being butler idea are: maintaining high standards, politeness and the composure in every situation.
  • 2. The episode the narrator is remembering is about a butler who had followed his employer in India ; he found a tiger in the dining room and solved the problem without getting into a panic. In my opinion this episode is stereotyped and in some parts also farcical because a human being can’t have this reaction in front of a tiger.
  • 3. The narrator states that “lesser butler” are like bad players in a pantomime because they can’t inhabit their professional role in every situation and their facade would drop at the first small problem.
  • 4. According to the narrator the most important virtue of a great butler is to inhabit his professional role situation, also in the most difficult ones, without being influenced by any external event.
  • 5. The narrator has a very high conception of his profession because he underlined many times that not everyone has the qualities to be great butler, wich are emotional restraint , the ability to maintain a professional demeanour and to control themeselves in each kind of situation.
  • 6. The author creates a comparison between the great butler and a gentlemen to underline the most important virtue for a butler, inhabiting his professional role in every situation. As the gentlemen never takes off his suit, unless he is alone, also the great butler should always wear professionalism.
  • 7. According to the narrator Englishemen’s advantage over foreigners as regards dignity is connected whit the fact that Englishmen are able to control their emotions in every situation while foreigners run away “screaming” at the first little problem.
  • 8. Stevens uses a disparaging tone towards foreigners. In the passage this is shown firstly by the comparison between Englishmen and foreigners wich underline some qualities that- according to his opinion- only Englishmen have. Secondly this disparaging tone is conveyed also by the use of the term “breed” (line 36) with a negative connotation when it is referred to Englishmen.
  • 9. With the use of disgression and mode of discourse the narrator would like to create a close realation with the reader trying to involve him as much as it is possible.
  • 10. With this depiction of Englisheness the narrator wants to give a positive idea of Englishmen’s rigid manner, he tries to give a positive connection to all those qualities that are usually considered a little bit negative. An example could be the ability to control themselves that is usually considered an expression of coldness and rigidity while in this passage has a positive meaning.

Se frequentate il Liceo Linguistico sapete bene che dovete studiare ed esercitarvi per la seconda prova di Lingua e Cultura straniera 1. Scopriamo allora nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere su questa traccia e su come svolgerla.

Seconda Prova Linguistico 2018: le tracce

Se la tua seconda prova verterà su Inglese allora devi innanzitutto sapere che, come per le altre, lingue straniere, anche in questo caso ci saranno 4 tracce tra cui poter scegliere. Ognuna delle due tracce prevede una prima parte incentrata sull’analisi di un brano e una seconda parte in cui viene chiesto di scrivere un testo di 300 parole. La prova ha una durata massima di 6 ore ed è consentito l’uso del dizionario monolingue o bilingue.

Se devi sostenere la prova di francese leggi qui: Seconda Prova Francese 2018: traccia e svolgimento

Seconda Prova Inglese Tipologia A: attualità

Nella prima parte della traccia troverete un testo di attualità da leggere e comprendere rispondendo ad alcune domande che corredano il brano. Il testo dello scorso anno riguardava il problema delle nascite e vi erano 10 domande a cui rispondere. La seconda parte invece contiene due tracce tra cui bisogna sceglierne una e sviluppare un testo di 300 parole sull’argomento della prima traccia. Per svolgere bene la tipologia A bisogna ripassare bene la grammatica, allenarsi leggendo testi su vari argomenti di attualità e provare a comporre piccoli testi su queste tematiche.

Seconda Prova 2018 Inglese Tipologia B: storico-sociale

La prima parte della tipologia B riguarda invece un testo di ambito storico-sociale, per cui in questo caso il linguaggio diventa un po’ più specifico. Lo scorso anno occorreva analizzare il concetto di innovazione e progresso, leggendo un testo corredato da 10 domande. Nella seconda parte è possibile scegliere tra due tracce e sviluppare poi un testo di 300 parole. Se avete intenzione di scegliere questa tipologia dovete esercitarvi leggendo testi di argomento storico e sociale, in modo da assimilare per bene i termini specifici.

Seconda Prova Maturità 2018: tipologia C, letteratura

In questo caso la prima parte della traccia contiene un testo della letteratura inglese, corredato sempre da dieci domande a cui rispondere. Nella seconda parte occorre scegliere tra due tracce ispirate all’argomento del brano e sviluppare un testo di 300 parole. Lo scorso anno il brano da analizzare era tratto da Seize the Day di Saul Bellow e le tracce della seconda parte riguardavano tematiche descritte nel brano, come l’alienazione e la sensazione che qualcosa accada. Se avete intenzione di scegliere la tipologia C dovete allenarvi leggendo testi tratti da autori della letteratura inglese, così da avere un quadro generale degli autori che potrebbero uscire alla seconda prova.

Seconda Prova Inglese 2018 Tipologia D: artistico

Infine, l’ultima tipologia di traccia è di ambito artistico e anche qui la prima parte contiene un brano corredato da 10 domande. Nella seconda parte vi sono due tracce tra cui scegliere e che vi chiedono di sviluppare un testo di 300 parole sull’argomento trattato. Il testo dello scorso anno riguardava principalmente la bellezza estetica, per cui occorreva analizzare la tematica tenendo in considerazione gli autori studiati. Se sei abbastanza bravo in storia dell’arte ti consigliamo di scegliere questa traccia, in quanto ti sarà più semplice rispondere alle domande e comporre il testo di 300 parole. Ovviamente, ricorda di allenarti leggendo brani in inglese e scrivendo temi, così da migliorare il tuo modo di scrivere.

Se vuoi allenarti non perderti le nostre simulazioni:

Leggi anche: Seconda prova linguistico: i criteri di valutazione