SECONDA PROVA MATURITÀ 2019 TECNICO PER IL TURISMO: TRACCIA

L‘istituto tecnico per il turismo appartiene al settore economico, per cui la seconda prova della Maturità 2019 verterà su una materia di ambito economico o su una lingua straniera. Le materie caratterizzanti sono infatti tre:

  • Discipline turistiche e aziendali
  • Lingua inglese
  • Seconda lingua comunitaria

La materia scelta per l’anno scorso è stata Discipline Turistiche e Aziendali mentre per quest’anno occorre aspettare l’annuncio del Miur. Vi ricordiamo che il MIUR ha effettuato alcune modifiche alla seconda prova, e nel caso di Tecnico per il turismo è possibile che la prova verta su più discipline. Adesso, è bene capire come sarà strutturata la prova e come fare per svolgerla al meglio: cominciamo, ma state sempre attenti perché vi aggiorneremo non appena avremo altre news sulla traccia!

tecnico per il turismo: traccia seconda prova 2018

SECONDA PROVA TECNICO PER IL TURISMO: NUOVA TRACCIA

La traccia di tecnico per il turismo consiste in una delle seguenti tipologie:

  • analisi delle tendenze di sviluppo del turismo
  • esame di situazioni problematiche in contesti operativi
  • costruzione di proposte turistiche
  • elaborazione di un progetto

Il compito si divide in due parti:

  1. La prima parte presenta una traccia su una tematica affrontata durante l’anno scolastico e che tutti gli studenti devono svolgere; occorrerà seguire i dati forniti per svolgere correttamente la traccia.
  2. La seconda parte è composta da alcuni questi tra cui bisogna sceglierne un numero stabilito dalla traccia a cui rispondere.

La prova ha una durata che va da 6 a 8 ore ed è consentito l’uso del dizionario bilingue o monolingue. Inoltre, non puoi lasciare l’istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura della traccia. Ricordate che la traccia può riguardare una sola disciplina caratterizzante o più materie. Nel caso si opti per la traccia mista questa verrà predisposta in modo da accertare in maniera integrata le conoscenze sulle discipline coinvolte nel compito.

SECONDA PROVA MATURITÀ 2019 TECNICO PER IL TURISMO: COME PREPARARSI

La prova si basa su argomenti di ambito economico-aziendale o linguistico, per cui non basta solo cavarsela nella teoria in generale, ma occorre anche avere una base di conoscenze economiche a livello pratico. Ecco come organizzare lo studio:

  1. segui bene le lezioni di economia, economia aziendale, diritto e inglese
  2. ripassa bene le nozioni di Discipline turistiche e aziendali e lingua straniera
  3. prova ad analizzare alcuni testi in inglese e a rispondere ai quesiti
  4. allenati scrivendo temi in inglese, facendo attenzione a contenuti e forma
  5. utilizza simulazioni di seconda prova e tracce di inglese per testare la tua bravura e per capire in quanto tempo riesci a terminare il compito

SECONDA PROVA MATURITÀ 2019 TECNICO PER IL TURISMO: COME SVOLGERE LA TRACCIA 

Infine, ecco qualche consiglio su come affrontare la prova. Innanzitutto, niente ansia: tranquillo, hai da 6 a 8 ore di tempo per svolgere la prova! Detto questo, procedi nel seguente modo:

  1. Leggi bene la traccia e segui tutti i punti richiesti
  2. Dai un’occhiata a tutte le domande e svolgi prima quelle più semplici
  3. Nella seconda parte valuta bene quali quesiti scegliere
  4. Una volta che hai finito la seconda parte, controlla di aver scritto bene i termini e di aver utilizzato un linguaggio corretto e di senso compiuto
  5. Ricontrolla tutto il compito e consegna!

SECONDA PROVA MATURITÀ: TRACCE DEGLI ANNI PRECEDENTI

Allenati con le simulazioni e le prove degli anni precedenti:

Non perderti: Materie Maturità 2019: seconda prova
Se vuoi sapere tutto sulla maturità e rimanere sempre aggiornato: