Seconda Prova Chimica, Materiali e Biotecnologie 2019: la simulazione del Miur

I maturandi 2019 sono già alle prese con compiti e interrogazioni, ma intanto il Miur inizia a lavorare per permettere ai ragazzi di avere le idee chiare riguardo alla seconda prova, lo scritto più importante in quanto incentrato su una delle materie caratterizzanti del corso di studi. Il Ministero, l’anno scorso, ha pubblicato alcune simulazioni di seconda prova utili anche per allenarsi e capire dello specifico come saranno strutturate le tracce il 20 giugno, giorno della prova ufficiale. In questo articolo abbiamo raccolto gli esempi della Seconda Prova dell’istituto tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie articolazione Biotecnologie ambientali: consulta le tracce per arrivare all’Esame di Stato super preparato!

Allenati con le altre simulazioni:

Seconda Prova 2019 Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie: la traccia

Innanzitutto, chiariamo come sarà strutturata la traccia che dovrete svolgere il giorno della seconda prova 2019. La prova sarà diversa in base all’indirizzo scelto, ma in ogni caso sarà articolata in due sezioni: nella prima parte bisognerà risolvere un problema relativo alla disciplina oggetto della prova, mentre nella seconda parte occorrerà rispondere a due dei quattro quesiti proposti. La prova durerà al massimo 6 ore e non potrete uscire prima che siano trascorse 3 ore. Ricordate che potrete utilizzare calcolatrici non programmabili, il dizionario di lingua italiana o bilingue, prontuari e manuali.

Simulazioni Chimica, Materiali e Biotecnologie articolazione Biotecnologie ambientali

Per chi dovrà sostenere la prova di Chimica organica e Biochimica dell’articolazione Biotecnologie ambientali c’è la possibilità di avere due tracce in più per allenarsi. Perché non approfittarne? Avrete la possibilità di capire al meglio come sarà strutturata la traccia ufficiale e durante l’esercitazione vi renderete conto quali sono le vostre lacune che dovrete colmare in questi ultimi due mesi di scuola.

Se hai bisogno di esempi per gli altri indirizzi leggi qui: Simulazione Seconda Prova Tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie 2019

Traccia Chimica, Materiali e Biotecnologie articolazione Biotecnologie ambientali: esempio 1

Il primo esempio contiene nella prima parte un problema sul meccanismo di reazione degli enzimi ossidasi nel processo di degradazione in ambiente aerobico. Nella seconda parte, invece, ci sono quattro quesiti tra i quali occorre sceglierne due.

Traccia Chimica, Materiali e Biotecnologie articolazione Biotecnologie ambientali: esempio 2

Il secondo esempio di traccia contiene un problema sulle tappe e le condizioni che dalla glicolisi portano alla produzione di acido lattico e alcol etilico. Nella seconda sezione ci sono sempre quattro quesiti tra cui bisogna sceglierne due.