Tema storico Prima Prova 2019: come scoprire le tracce

La maturità è ancora lontana, ma è bene cominciare a prepararsi fin da ora: noi abbiamo delle buone idee per far trasformare la vostra ansia in qualcosa di costruttivo cercando, insieme a voi, quale possa essere il modo corretto per scoprire le tracce.  Un buon modo per farlo è tenere in considerazione gli anniversari che si tengono nel 2019, quindi controllate le ricorrenze, rispolveratele, approfonditele per non arrivare impreparati all’esame. Quali sono le ricorrenze? Scopriamole.

Ecco la traccia dell’anno scorso: Tema svolto La “distensione” in Italia di Moro e De Gasperi | Traccia Prima Prova 2018

Tema storico Prima Prova 2019: quali potrebbero essere le tracce?

Il Miur, come già successo in passato, potrebbe scegliere delle tracce partendo da ricorrenze storiche, scientifiche, politiche e letterarie importanti. Come vi abbiamo suggerito, un modo per indovinare le tracce storiche è tenere in considerazione le ricorrenze e quindi vi elenchiamo quelle che, secondo noi, potrebbero diventare oggetto del tema:

  • 80 anni dalla nascita di Giovanni Falcone: il magistrato che dedicò la sua vita alla lotta contro la mafia e che morì nella strage di Capaci nel 1992.
  • 70 della nascita della NATO, l’alleanza militare dei paesi occidentali a scopi difensivi.
  • 90 anni dalla nascita di Martin Luther King, il pastore americano che ha combattutto contro i pregiudizi etnici.

Ecco gli anniversari del 2018:

  • 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale:  l’11 novembre del 1918 si è concluso uno tra i conflitti più importanti e peggiori che ha coinvolto l’umanità, la Germania ne esce sconfitta e firma l’armistizio.
  • 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela:  nato nel 1918 e ha dedicato la sua vita alla lotta contro l’Apartheid.
  • 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana: l’1 gennaio 1948 entrò ufficialmente in vigore la Costituzione della Repubblica italiana, approvata dal capo dello stato su delibera dell’assemblea costituente.
  • 50 dal sessantotto: Il 1968 fu l’anno dei movimenti operai e delle proteste studentesche contro ogni tipo di autoritarismo.
  • 50 anni dall’assassinio di Martin Luther King: il leader del Movimento per i diritti civili degli afroamericani è stato assassinato a Memphis il 4 aprile 1968.

Leggi anche:

Maturità 2019: risorse utili

Se devi sostenere la maturità 2019, probabilmente ti serviranno questi link: