Prima Prova Maturità 2018: alcuni indizi sulle tracce

L’ansia è alle stelle: tra meno di una settimana comincerete gli Esami di Maturità partendo dalla prima prova! Chissà quali sono le tracce che il Miur ha scelto e chissà qual è l’autore dell’analisi del testo. Centinaia di dubbi si rincorrono nella tua mente, ma una cosa è certa… Scoprirai quali sono le 7 tracce di prima prova solamente quando ti verrà consegnato il plico. A partire dalle 8.30 avrai sei ore di tempo per completare il compito, quindi diciamo che potrai prendertela con comodo e scegliere con tutta calma. Intanto però, siamo tutti in fermento, desiderosi di scoprire su quali argomenti il Miur ha deciso di testare le abilità dei maturandi. Noi abbiamo cercato di reperire qua e là alcuni importantissimi indizi provenienti direttamente dal Ministero, così da aggiungere un tassello in più ai tototemi basati sugli argomenti di attualità e sugli anniversari.

Non perderti tutte le nostre supposizioni:

Tracce Prima Prova: gli indizi sul tema di attualità

In un’intervista a Repubblica Luca Serianni, il celebre linguista che collabora con il Ministero dell’Istruzione, ha consigliato agli studenti di leggere giornali e riviste come Internazionale e Limes. Nello specifico, ha anche consigliato di informarsi sulle questioni etiche e sociali e sulle tematiche di geopolitica. Aggiunge inoltre che non ci saranno tematiche inerenti alle vicende attuali della politica italiana, ma tematiche più generali. Cosa potrebbe significare? Innanzitutto che non ci saranno riferimenti alle ultime elezioni italiane, e in secondo luogo significa che gli argomenti su cui potrebbe vertere la traccia sono:

Prima Prova 2018: indizi sull’analisi del testo

Un piccolo indizio l’abbiamo anche scovato per l’analisi del testo. Sempre il professor Serianni, durante la premiazione del progetto sul Cyberbullismo della Dante Alighieri, ha parlato dell’utilizzo delle parole, che spesso possono essere scagliate e far male proprio come le pietre. A tal proposito ha citato Carlo Levi e la sua opera, Le parole sono pietre. Che sia lui l’autore della prima prova? Potrebbe essere: noi consigliamo di ripassarlo, ovviamente insieme a tutti gli altri autori che avete studiato!

Iscriviti al gruppo Maturità 2018: #esamenontitemo