Seconda Prova Mista Maturità 2019 Matematica e Fisica: la riforma del Miur

Nell’ambito della riforma del Ministero dell’Istruzione inerente all’Esame di Maturità, arrivano grandi novità per quanto riguarda la seconda prova. Lo scorso 18 Gennaio è stata confermata, infatti, la multidisciplinarietà della prova: mentre per i Licei Classici la scelta è ricaduta su una prova mista di Latino e Greco, gli studenti dei Licei Scientifici dovranno affrontare una prova mista di Matematica e Fisica. Il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha annunciato che, per aiutare gli studenti a sostenere il nuovo Esame, sono previste in tutti gli istituti delle simulazioni. La prima simulazione di seconda prova si è svolta il 28 febbraio, mentre la prossima sarà domani 2 aprile.

Leggi anche:

Seconda Prova Mista Maturità 2019 Matematica e Fisica: struttura

Le materie caratterizzanti della seconda prova mista nei Licei Scientifici saranno la Matematica e la Fisica. La traccia dovrà essere svolta in un tempo massimo di sei ore e sarà struttura nel seguente modo:

  • un problema da risolvere, a scelta tra due proposte;
  • quattro quesiti da risolvere, scegliendo tra otto proposti.

Secondo quanto affermato dal Miur la traccia sarà predisposta, sia per quanto riguarda i problemi che i quesiti, ad accertare le competenze e le conoscenze acquisite nei due diversi ambiti disciplinari. I nuclei tematici fondamentali inerenti alla Matematica saranno: aritmetica e algebra; geometria euclidea o cartesiana; insiemi e funzioni; probabilità e statistiche. Per quanto riguarda invece la Fisica, gli argomenti principali saranno: misura e rappresentazioni di grandezze fisiche; spazio, tempo e moto; energia e materia; onde e particelle; forze e campi.

Seconda Prova Mista Maturità 2019 Matematica e Fisica: esempi

Sul sito ufficiale del Miur è possibile consultare ed esercitarsi con una serie di simulazioni della seconda prova mista di Matematica e Fisica. Di seguito troverete degli esempi utili:

  • Problema

  • Quesiti

Non perderti: Soluzioni simulazione seconda prova 2019 scientifico