SECONDA PROVA MATURITÀ 2019 ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIO-SANITARI

Temi la seconda prova della Maturità 2019? Tranquillo, hai qualche mese per allenarti come si deve, ma intanto ti conviene studiare bene e informarti sulla traccia viste le ultime novità. Se frequenti il professionale servizi socio-sanitari devi sapere che affronterai un compito diverso in base all’indirizzo scelto e che, in base alle nuove regole, è possibile che la prova verta su più discipline. Inoltre, la seconda parte verrà predisposta dalla commissione. In attesa di conoscere le materie scelte dal Miur, ecco cosa sapere sulla nuova struttura della traccia.

SECONDA PROVA MATURITÀ 2019: LE MATERIE PER SERVIZI SOCIO-SANITARI

Innanzitutto, ricapitoliamo tra quali materie il Miur sceglie ogni anno per la seconda prova del professionale Servizi Socio-Sanitari. Vi ricordiamo che è possibile che la traccia sia incentrata su più materie caratterizzanti.

Materie maturità 2019 seconda prova Istituto professionale Servizi Socio-sanitari:

  • Igiene e cultura medico-sanitaria
  • Psicologia generale e applicata

Materie maturità 2019 seconda prova Istituto professionale Servizi Socio-sanitari – Articolazione Arti ausiliari delle professioni sanitarie Ottico:

  • Discipline sanitarie
  • Ottica e ottica applicata
  • Esercitazioni di optometria

Materie maturità 2019 seconda prova Istituto professionale Servizi Socio-sanitari – Articolazione Arti ausiliari delle professioni sanitarie: Odontotecnico:

  • Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica
  • Scienze dei materiali dentali e laboratorio

MATURITÀ 2019: LE TRACCE DELLA SECONDA PROVA DEL PROFESSIONALE SERVIZI SOCIO-SANITARI

La traccia farà riferimento a situazioni della filiera di servizio e potrà riguardare:

  • definizione, analisi ed elaborazione di un tema riguardante il percorso professionale
  • analisi e soluzione di problemi riguardanti la propria area professionale
  • predisposizione delle fasi dell’elaborazione di un servizio o di un prodotto

Le tipologie di prova potrebbero essere integrate tra di loro; la prova comprenderà una prima parte ministeriale e una seconda parte predisposta dalla commissione in base all’offerta formativa della scuola. Gli studenti avranno un massimo di 6-8 ore per svolgere il compito e la commissione potrà decidere se far svolgere la prova in due giorni.

Seconda Prova servizi socio sanitari: alcuni esempi di traccia

Le materie scelte saranno dunque 3, per cui le 3 articolazioni del professionale servizi socio-sanitari avranno 3 tracce diverse. Ecco qualche esempio di come saranno le tracce:

  • Seconda prova maturità 2019 Igiene e cultura medico-sanitaria

    La traccia di Igiene e Cultura Medico-sanitaria è articolata in 2 sezioni. Nella prima parte bisognerà argomentare una tematica proposta riguardante le tecniche di igiene sanitaria. La seconda parte sarà predisposta dalla commissione.

  • Seconda prova maturità 2019 Discipline sanitarie (Anatomia, fisiopatologia oculare, Igiene)

    La prova di Discipline Sanitarie è divisa in due parti. Nella prima parte biosgnerà svolgere una traccia riguardante un argomento di anatomia, fisiopatologia oculare o igiene, facendo attenzione a tutti i dati richiesti. La seconda parte sarà predisposta dalla commissione. La prova ha una durata massima di 6-8 ore.

  • Seconda prova maturità 2019 Scienze dei materiali dentali e laboratorio

    La traccia di Scienze dei Materiali Dentali e Laboratorio è divisa in due parti. Nella prima parte verranno forniti dei dati e bisognerà descrivere procedimenti e materiali riguardanti le competenze dell’odontotecnico. La seconda parte sarà predisposta dalla commissione. La prova ha una durata massima di 6-8 ore.

SECONDA PROVA MATURITÀ: TRACCE DEGLI ANNI PRECEDENTI

Adesso non ti resta che ripassare e allenarti con le simulazioni di seconda prova:

Leggi anche: Materie Maturità 2019: seconda prova

Condividi dubbi e paure sul gruppo Facebook Maturità 2019: #esamenontitemo