Simulazione seconda prova mista Maturità

Come sapete da quest’anno l’Esame di Stato sarà molto diverso rispetto alle scorse Maturità. Tra i tanti cambiamenti spiccano di certo quelli apportati alla seconda prova, il compito che preoccupa la maggior parte degli studenti. Le novità riguardo al secondo scritto sono tantissime: per molti indirizzi la traccia è cambiata abbastanza, per altri è rimasta più o meno simile. Il MIUR, in sostanza, ha fornito linee guida ufficiali per ogni indirizzo scolastico, dalla struttura della traccia agli argomenti delle materie oggetto della prova. Sono state stabilite griglie di correzione nazionali e i criteri di attribuzione dei punteggi. Infine, la novità più grande: per la maggior parte delle scuole è possibile che la seconda prova verta su due o più materie caratterizzanti. Scopriamo allora come sarà strutturata questa tipologia di traccia e come svolgerla prendendo in esame le simulazioni e gli esempi forniti dal MIUR.

Seconda Prova Maturità, esempi: le tracce

Per chi ha più materie caratterizzanti c’è quindi la possibilità che il Ministero decida di elaborare una seconda prova pluridisciplinare. Ovviamente, la struttura della traccia sarà predisposta in modo da proporre temi, argomenti, situazioni problematiche che permettano, in modo integrato, di accertare conoscenze, abilità e competenze dello studente. In questo caso occorre quindi avere una buona preparazione sulle discipline coinvolte e cercare di mettere in campo tutte le competenze necessarie per svolgere al meglio la traccia.

Simulazioni Seconda Prova traccia mista

Il Ministero quindi, viste tutte queste novità, ha pensato bene di fornire alcun esempi riguardanti le nuove tracce. Non ci sono le simulazioni relative a tutte le scuole, ma non vi preoccupate: l’archivio verrà arricchito di certo nelle prossime settimane. Intanto, abbiamo la possibilità di leggere e quindi svolgere le seguenti simulazioni:

  • Simulazione Seconda Prova liceo classico traccia mista: ci sono due esempi di traccia mista. Nel primo esempio nella prima sezione c’è una versione di greco da tradurre, mentre nella seconda parte c’è un testo in latino con la traduzione accanto. Nella terza parte ci sono alcuni quesiti relativi ad entrambi i testi. Il secondo esempio contiene nella prima parte una versione di latino da tradurre, mentre nella seconda parte un testo in greco con traduzione in italiano. Nella terza parte quesiti su entrambi i brani.
  • Simulazione Seconda Prova liceo scientifico traccia mista: la traccia ha come oggetto sia Fisica e Matematica, con problemi e quesiti relativi ad entrambe le discipline.

Per consultare le nuove simulazioni clicca qui:  Tracce seconda prova MIUR 

Non perderti: