Seconda Prova Liceo Classico Maturità 2019

La seconda prova di Maturità 2019 del liceo classico è il secondo scritto di Maturità tra i più tradizionali che però da quest’anno sarà completamente rivoluzionato: da decenni coloro che intendono conseguire la maturità classica affrontano una versione di latino o una versione di greco, discipline caratterizzanti di questo corso di studi. Da quest’anno il MIUR ha cambiato le carte in tavola e per la seconda prova del classico ci sono diversi cambiamenti. In genere negli anni passati vigeva la regola dell’alternanza, ma quest’anno è possibile che la prova sia incentrata su entrambe le materie. Le tipologie di traccia del liceo classico da quest’anno, inoltre, sono due e in entrambi i casi il compito verrà diviso in due parti. In ogni caso, sulle discipline avremo la certezza assoluta solo quando verranno comunicate le materie di maturità a fine gennaio. Noi ovviamente vi saremo sempre accanto, dandovi informazioni su tracce e svolgimenti. Continuate a leggere per saperne di più!

Non perderti la nostra guida, troverai:

Seconda Prova Classico 2019: la nuova traccia

Come vi abbiamo già anticipato, per la seconda prova del liceo classico sono previste due tipologie di traccia. Nel primo caso il compito verrà diviso in due parti:

  1. La prima parte prevede la traduzione di un testo in prosa dalla lingua latina o greca. Il brano sarà lungo massimo 10-12 righe, corredato da un titolo, un’introduzione e un pre-testo e post-testo in lingua italiano che ne facilitino la comprensione.
  2. Nella seconda parte ci sono 3 quesiti relativi alla comprensione e all’interpretazione del brano, all’analisi linguistica, all’approfondimento e alla riflessione personale. Le risposte saranno aperte e non dovranno superare le 12 righe.

Nel seconda caso la traccia sarà composta sempre da due parti e potrebbe riguardare entrambe le materie caratterizzanti. Le due parti saranno così strutturate:

  1. Nella prima parte prevede la traduzione di un testo da una delle due lingue nelle stesse modalità previste dal primo caso.
  2. Nella seconda parte verrà proposto un testo nell’altra lingua con traduzione a fronte in italiano. Il testo sarà confrontabile con quello della prima parte e darà corredato da 3 quesiti riferiti ad entrambi i testi. Il candidato dovrà quindi rispondere alle domande effettuando comparazioni critiche tra i due brani.

La seconda prova del liceo classico durerà non più quattro, ma sei ore!

Maturità 2019, seconda prova Liceo Classico: come prepararsi

In ogni caso, la prima cosa da fare è allenarsi bene traducendo più versioni possibile, andando a ripassare bene anche la grammatica sia latina che greca. Ecco qualche consiglio generale su come prepararsi e come tradurre correttamente:

  1. Tradurre una versione al giorno 
  2. Ripassare la grammatica: lo so, siete al quinto anno, ma non bisogna dare nulla per scontato! Ripassare tutte le regole grammaticali può aiutare a diventare più veloci e bravi nella traduzione.
  3. Tradurre con metodo: mai tradurre i termini a caso! Bisogna costruire innanzitutto la frase individuando verbo principale e soggetto, poi si passa alla traduzione tenendo conto anche delle regole e delle particolarità.
  4. Consultare sempre il dizionario: alcuni termini hanno diversi significati, per cui è bene sempre controllare sul vocabolario.
  5. Ricontrollare la traduzione: una volta che avete finito di tradurre, non è finita qui! Rileggete la traduzione e controllate non solo l’esattezza dei termini, ma anche la comprensibilità del testo.
  6. Analizzare il brano: visto che la prova prevede anche la comprensione, provate ad analizzare il significato del testo cercando anche di contestualizzarlo e confrontarlo con testi di altri autori di entrambe le discipline.

Seconda Prova Liceo Classico: le versioni

Ovviamente, come sanno bene tutti i maturandi del liceo classico, le tecniche di traduzione della versione di latino sono diverse da quelle della versione di greco: ecco delle guide utili in entrambi i casi. 

Clicca qui per consultare la nostra guida sulla versione di greco:

Seconda Prova Maturità 2019: versioni tradotte

Se volete allenarvi nelle traduzioni di greco e latino e confrontare la vostra traduzione con una già svolta, ecco una lista di versioni già svolte:

Seconda Prova Maturità 2019: tracce anni precedenti

Se vuoi essere più sicuro per la prova, anche se questa è cambiata consulta le versioni delle Maturità degli anni passati, in quanto vanno comunque bene per la traduzione:

Non perderti: Materie Maturità 2019: seconda prova

Hai bisogno di altri consigli o informazioni sull’esame di maturità? Iscriviti al gruppo: Maturità 2019: #esamenontitemo